Indietro

Bambini di fronte alla guerra

23 giugno 2022
Bambini di fronte alla guerra

Erickson raccoglie quattro interventi per aiutare gli adulti ad affrontare il tema. Uno speciale su #PDESocialClub

Giovedì 30 giugno alle 18.00 #PDESocialClub parla di guerra. Parla di come si parla di guerra a chi non ha ancora gli strumenti per capire e spiegarsi cosa succede nel mondo. Lo fa presentando, con la moderazione di Elena Stanchina, un libro necessario come Guerra! Le parole per dirla (ai bambini, agli adolescenti, a noi stessi), edito da Erickson, che raccoglie saggi di Stefano Vicari, Daniela Lucangeli, Alberto Pellai, Dario Ianes, oltre a una prefazione di Liliana Segre. 

Un neuropsichiatra infantile, Stefano Vicari, un medico specialista in educazione alla salute, Alberto Pellai, una docente di psicologia dello sviluppo, Daniela Lucangeli, un professore di pedagogia e didattica speciale hanno unito le loro competenze e la loro preoccupazione di fronte al disagio di tanti bambini e adolescenti che, appena usciti dal lungo periodo dei lockdown, dei distanziamenti, dell’ossessiva aggressione mediatica da pandemia, si sono trovati a dover affrontare l’irruzione di una guerra sanguinosa e violenta alle porte di casa, mentre, come un bordone ossessivo, la situazione climatica non fa che peggiorare e lo spettro della fame per milioni di persone non fa che acquistare giorno dopo giorno tragica concretezza. 

Clicca sul banner per il link evento

Bambini e adolescenti si volgono verso di noi, adulti, genitori, educatori, insegnanti per avere spiegazioni, rassicurazioni, risposte, conforto. A noi, che per primi ci sentiamo travolti da notizie che pensavamo consegnate alla notte dei tempi – o a illusorie migliaia di chilometri di distanza – increduli di fronte alla terribile terna di guerra, carestia, epidemia. Increduli e senza parole.

Eppure è nostro dovere di adulti, di genitori, di insegnanti trovare le parole e i modi, trovare la forza di superare l’incredulità e lo sgomento e affrontare lo sguardo pieno di domande di figlie, figli, nipoti, allievi. Trovare la forza e trovare le parole. Perché non sarà neppure negando la realtà, sfuggendo il confronto, spegnendo televisori e computer che aiuteremo i piccoli e i giovani ad affrontare la realtà. 

I quattro saggi ci aiutano a capire come affrontare assieme a bambine, bambini e adolescenti notizie così perturbanti, a come essere attenti al nostro stesso modo di reagire alle notizie, a prendere atto del nostro ruolo e della cruciale importanza che abbiamo come mediatori tra i nostri figli e allievi e ciò che succede nel mondo. Testi teorici? Sì e no. La teoria c’è e sta sotto a ogni pagina, a ogni riga, ma davvero L’urgenza di Guerra. Le parole per dirla è quella di offrire strumenti di pronto intervento a genitori ed educatori. Tant’è che il testo è accompagnato da voci di approfondimento, schede fortemente pratiche, voci di dizionario che esplicitano il senso delle parole chiave, e le ultime pagine del volume riportano un vero e proprio vademecum: quattro sintetici capitoletti organizzati in “consigli”, da 8 a 10, per genitori e insegnanti di bambini della scuola primaria, della secondaria di 1° grado, per sostenere e confortare i bambini o per riconoscere i segnali di disagio per ogni fascia d’età.

L’incontro si potrà seguire in diretta streaming sulle pagine Facebook di PDE e di Erickson, oltre che su quelle di tutte le librerie che vorranno condividere sul proprio profilo. Il video della presentazione sarà disponibile anche sul canale YouTube di PDE.