Indietro

Gordiani indaga ancora

9 giugno 2022
Gordiani indaga ancora

Arriva il nuovo thriller di Michele Navarra. E noi lo presentiamo su #PDESocialClub insieme a Sandrone Dazieri

Un gradito ritorno quello di giovedì 16 giugno alle ore 18.00. Protagonista di #PDESocialClub sarà infatti Michele Navarra, con il suo freschissimo di stampa Una giornata cominciata male, testé pubblicato da Fazi Editore. A intervistare l’autore, che era già stato nostro ospite con il precedente Nella tana del serpente, un altro amico della nostra rubrica, il Maestro Sandrone Dazieri.

Ancora una volta Roma, con qualche risolutiva escursione all’Argentario, ancora una volta Gordiani, Alessandro Gordiani, avvocato penalista sempre pronto a farsi detective per tutelare i propri assistiti e possibilmente “fare giustizia”. Come in questo ultimo caso che lo vede impegnato in una difesa quasi impossibile: tirare fuori dai guai l’avviato imprenditore Federico Santini, perennemente ai ferri corti con la moglie, ricattato da non si sa chi per avere investito e abbandonato al suo destino un poveretto in bicicletta e accusato di omicidio dopo essersi svegliato coperto di sangue di fianco al cadavere della sua amante…

Cliccate qui per il link evento

https://fb.me/e/1VNAsPF6N

Come si può immaginare, non bastano i Codici per affrontare un caso come questo e allora, il legal thriller diventa sempre più thriller, tra indagini, colpi di scena e colpi sotto la cintura, per tornare pienamente legal giusto in tempo per constatare che molte sono le zone d’ombra della giustizia nel nostro Paese.

Michele Navarra cresce di romanzo in romanzo, nella sua capacità di orchestrare trame, di dare spessore ai personaggi, di ritrarre ambienti. E sarà per questo che tutti i suoi libri sono stati opzionati per diventare film.

La conversazione di Michele Navarra e Sandrone Dazieri potrà essere seguita in diretta streaming sulle pagine Facebook di PDE e di Fazi Editore oltre che su quelle di tutte le librerie che vorranno condividere sul proprio profilo. Il video della presentazione sarà disponibile anche sulle pagine YouTube di Fazi e di PDE.

Non mancate!