Indietro

Viaggio tra gli editori con Scaffale Basso 

11 aprile 2022
Viaggio tra gli editori con Scaffale Basso 

Vi raccontiamo del corso di formazione nato dalla collaborazione tra PDE e Scaffale Basso

Da qualche settimana abbiamo salutato la Bologna Children’s Book Fair 2022 che ci ha visti per la prima volta impegnati con un nostro stand, e per la prima volta con un numero totalmente dedicato all’editoria per l’infanzia e i ragazzi della nostra rivista INDIE – Libri per lettori indipendenti, andata a ruba tra librai, bibliotecari e docenti, e già ci troviamo proiettati verso una nuova iniziativa che vede nuovamente protagonisti i nostri editori per la gioventù.

Con Viaggio tra gli editori, infatti, facciamo il nostro esordio nel mondo della formazione e della scuola. Lo facciamo assieme a qualcuno che queste cose le fa ormai da anni con un seguito crescente, pari solo alla sua crescente autorevolezza. Parliamo di Scaffale Basso, alias Maria Polita, rigorosa linguista innamorata della letteratura per ragazzi, che questa passione ha trasformato in impresa, con un seguitissimo blog che ospita recensioni, bibliografie, interviste, profili, gruppi di lettura e produce eventi e corsi di formazione per docenti, bibliotecari, genitori e appassionati.

«Scaffale Basso non è un blog, non è un sito, non è solo una vetrina online. Scaffale Basso è una factory culturale autorevole e totalmente indipendente dedicata all’editoria per l’infanzia» dice Emidio Portelli, responsabile vendite di PDE che fortemente ha voluto questo incontro. «Per questo motivo, in un mercato in trasformazione come quello che stiamo vivendo, PDE ha scelto di investire in una collaborazione che restituirà attenzione di lunga portata, in libreria, nelle scuole e fra i lettori, piccoli e grandi».

Maria Polita di Scaffale Basso

Cinque incontri tematici

Ma cos’è “Viaggio tra gli editori”? Un corso di formazione strutturato in cinque incontri online tematici, ognuno dei quali ha come protagonista un editore diverso. L’appuntamento dedicato a una casa editrice molto “grafica” come minibombo, per esempio, tratterà il tema dello sguardo, la poesia per bambini sarà al centro di quello incentrato su Lapis Edizioni, il catalogo di Donzelli offrirà l’opportunità di parlare di racconti di viaggio, mentre con La nuova frontiera e Solferino si parlerà di due aspetti diversi del leggere.

Un progetto, quello di “Viaggio tra gli editori”, che nasce per  promuovere la buona letteratura attraverso il dialogo, ma all’interno di cataloghi precisi: da qui sono nati dei percorsi intrecciati capaci di gettare luce sul lavoro delle diverse case editrici.

Per tutto il mese di maggio, quindi, Scaffale Basso terrà i cinque incontri ogni martedì alle 21.00, per due ore su Google Meet, tra altrettanti editori e gruppi di insegnanti delle scuole interessate dalle diverse proposte editoriali, bibliotecari, educatori. PDE ha deciso di finanziare questi corsi facendosi carico delle quote di iscrizione degli insegnanti, che quindi potranno partecipare gratuitamente.

L’iniziativa ha già ottenuto un grande successo: le prenotazioni sono subito andate esaurite, ma stiamo organizzando con Scaffale Basso un altro ciclo di incontri dedicati agli stessi editori, per permettere a chi non si è potuto iscrivere al primo giro di usufruire di questa occasione. Vi daremo presto altre informazioni in merito, quindi rimanete da queste parti!