Indietro

Lilli e Max arrivano in Italia!

22 marzo 2022
Lilli e Max arrivano in Italia!

Calligram lancia in Italia l’universo «Lilli e Max», due piccoli eroi da 22 milioni di copie vendute

«Lilli e Max è diverso da tutte le serie italiane, perché è una collana contestualmente psicologica, pedagogica e sociale» dice Marina d’Amato, sociologa e professoressa all’Università degli Studi Roma Tre che ieri alla Bologna Children’s Book Fair 2022, ha moderato la conferenza di presentazione per il mercato italiano del progetto editoriale a cui la casa editrice Calligram ha legato il suo nome. 

Un nome che nei paesi francofoni è sinonimo di qualità, attenzione e cura. Di un modo di spiegare il mondo a bambine e bambini che abbraccia la complessità. Fondata nel 1992 da Christian Gallimard, Calligram è una casa editrice indipendente svizzera che da trent’anni invita le giovani lettrici e lettori a condividerne le vicende divertendosi, ma allo stesso tempo imparando. Il suo più grande successo, la collana «Così è la vita – Lilli e Max» appunto, creata e scritta da Dominique de Saint Mars e illustrata da Serge Bloch, conta a oggi 129 titoli, numerosi prodotti complementari e 22 milioni di copie vendute. Per la sua anima intrinsecamente ludo-pedagogica, si presta molto bene a un utilizzo scolastico per l’insegnamento trasversale di educazione civica. In Francia, è infatti la collana più presa in prestito in biblioteca e la numero uno nelle proposte per le prime letture. 

Oggi Calligram arriva finalmente in Italia e, ovviamente, porta con sé i suoi iconici personaggi. Fa il suo esordio alla Bologna Children’s Book Fair e dal 7 aprile potrete trovare in libreria le prime otto avventure di «Lilli e Max», sorella e fratello della porta accanto che accompagneranno i bambini dai 6 ai 12 anni nelle piccole e grandi difficoltà di tutti i giorni. Si tratta di brevi storie a fumetti divertenti ed educative, permettono a grandi e piccini di riflettere sulle situazioni e i problemi che si trovano ad affrontare nella loro quotidianità a casa, a scuola, con gli amici. 

«Sono sicura che Lilli e Max piaceranno ai bambini ma anche ai genitori in Italia» ci dice l’autrice Dominique de Saint Mars alla conferenza stampa. C’è un elemento autobiografico in «Così è la vita – Lilli e Max»:  Dominique de Saint Mars ha preso ispirazione dalla sua infanzia. «Ho pensato questi due personaggi e la loro famiglia per i ragazzi che non avevano abbastanza fiducia in loro stessi, per donare loro non soltanto coraggio ma farli sentire sicuri della propria intelligenza, con umorismo. Poi ho capito che quello che stavo facendo poteva essere utile a tutti i bambini, per aiutarli a esprimersi, alleggerire il loro cuore dai pesi che si portano dietro. Volevo anche avvicinarmi ai genitori di oggi, sempre indaffarati e stressati, per aiutarli ad avvicinarsi ai loro figli, conversare e confrontarsi con loro». 

Ma confrontarsi su cosa? Su qualunque tema possa riguardare la vita dei più piccoli, dalle questioni quotidiane ai temi più complessi, che solitamente non trovano spazio nelle pubblicazioni per l’infanzia. Le domande alla fine di ogni libro consentono di continuare la discussione in classe o in famiglia. Sotto potete vedere i primi otto titoli. 

All’incontro era presente anche Christian Gallimard, il fondatore di Calligram, che con l’Italia ha sempre avuto rapporti stretti: non si tratta di un arrivo, quindi, ma più di un ritorno, perché l’Italia è sempre stata parte dello sviluppo della casa editrice, a cominciare dall’aspetto più tecnico: i libri di Calligram sono stampati da sempre in Italia. Gallimard ci spiega che «Lilli e Max» è sempre stata una collana molto richiesta dagli editori italiani, ma lui non ha mai voluto cedere i diritti perché si parla di un prodotto un po’ particolare, che ha bisogno di essere seguito da vicino, sia per la peculiarità dei temi sociali trattati, sia per l’ampiezza del catalogo, che a oggi conta 128 titoli pubblicati e altri due in cantiere. A occuparsi del lancio di «Lilli e Max» e di tutti i prodotti Calligram nel nostro Paese è stata così chiamata Anna Aiello, responsabile commerciale per l’Italia, che abbiamo intervistato nel primo episodio speciale del nostro podcast INDIE – Libri per lettori indipendenti, tutto dedicato alla Bologna Children’s Book Fair.

In Italia i volumi che compongono la serie «Così è la vita – Lilli e Max» sono stati raggruppati in 7 nuclei tematici: famiglia, amicizia, scuola, comportamento, salute e società. I primi otto albi, di cui potete vedere le copertine qui, tratteranno questioni come litigi tra fratelli, primi innamoramenti, convivenza delle differenze e salute. 

Dunque, oggi Calligram inizia una nuova fase della sua avventura editoriale e siamo fieri di accompagnarla in questo viaggio. L’appuntamento con «Lilli e Max» è in libreria, dal 7 aprile!