Indietro

Attenti al lupo!

8 ottobre 2021
Attenti al lupo!

È appena uscito il nuovo libro di Carlo Lucarelli, tutto dedicato alla fiaba, e noi ne parliamo in streaming!

Lo pubblica Tiwi, il braccio multimediale di Minibombo, la nostra adorata casa editrice per bambini. In questo caso, il progetto di In compagnia del lupo tiene insieme una trasmissione in onda su SKY Arte (alla seconda stagione) e il libro di cui stiamo parlando e che presenteremo alle 18.00 del 14 ottobre sul sito, sulle pagine Facebook e YouTube di Pde, sui social di Tiwi e sulle pagine Facebook delle librerie che aderiscono a #PDESocialClub.

Cliccate sul banner per info sull’evento!

L’argomento? Le storie, cos’altro trattandosi di Lucarelli? E trattandosi di Lucarelli, le storie che fanno paura, che indagano il lato oscuro, ma anch’esso quanto umano, del nostro essere umani. E quindi le fiabe, da Cappuccetto rosso all’intera produzione dei fratelli Grimm. Non manca certo Barbablù, investigato partendo dal tremendissimo personaggio storico di Gilles de Rais per arrivare alla fiaba di Perrault, ma per restare nelle figure storiche che si guadagnano un posto nella leggenda, in queste pagine rivive anche l’intensa e tragica vicenda umana e letteraria di Antoine de Saint-Exupéry che sogna di volare e volando si perderà, abbattuto nei cieli del Mediterraneo nel luglio del ’44, ma che prima di scomparire regalerà ai lettori di tutto il mondo una manciata di favolosi libri memorie aviatorie e la fiaba sapienziale del Piccolo principe,

Carlo Lucarelli non trascura fiabe moderne come Peter Pan (e se ne scoprono delle belle!) mentre insegue il fondo folclorico, antropologico e a volte cronachistico delle fiabe dalla tradizione anonima e popolare a grandi autori come Hans Christian Andersen. Se avevamo bisogno di una conferma, In compagnia del lupo dimostra quanto poco consolatorie, quanto poco edulcorate siano le fiabe, e quindi quanto poco “innocente” sia il mondo fantastico dell’infanzia. Essere bambini ha sempre significato imparare, da subito, a fare i conti con la violenza e la ferocia del mondo.

E come si confà a un’opera che nasce multimediale, il racconto di Carlo Lucarelli vive in un impaginato che è già un ipertesto, dove le illustrazioni da libri e incisioni d’epoca, le fotografie, si accompagnano alle illustrazioni originali affidate ad alcuni dei migliori illustratori giovani italiani, mentre sotto e attorno al testo corrono note e rapidi approfondimenti.

Un libro, insomma, che è una gioia per gli occhi, un turbine di immagini e suggestioni visive, tenuto insieme dalla salda mano narrativa di uno dei nostri autori preferiti!

Carlo Lucarelli, “In compagnia del lupo”, Tiwi Minibombo / Sky Arte