Indietro

Estate in libreria: Odradek di Roma consiglia

21 luglio 2021
Estate in libreria: Odradek di Roma consiglia

Abbiamo chiesto a libraie e librai in giro per l’Italia di consigliarci delle letture estive dai cataloghi degli editori PDE. La parola alla Libreria Odradek

di Davide Vender

La Libreria Odradek, che prende il nome da un racconto di Kafka, nasce 25 anni fa nel centro storico della Capitale. È una Libreria bellissima, intrigante e curiosa. Si sviluppa su una superficie di 120 metri quadrati con circa 20000 titoli. Libri nuovi e di modernariato stanno insieme negli scaffali.

E sì perché il libro è libro sempre, non ha età. Si trova di tutto con una scelta sempre attenta alla qualità. Odradek è stato il primo negozio d’Italia a investire sulle buste biodegradabili in mater-b.

Per questo motivo abbiamo allestito uno spazio con packaging compostabile e cosmesi di Biofficina Toscana completamente biologica. Poi c’è il Salotto Blu che in epoca di pandemia ospita interviste e presentazione di autori e di artisti che vanno a riempire la pagina Facebook della Libreria. Insomma veniteci a trovare per scoprire il mondo magico di Odradek.

Cinque consigli di lettura per l’estate

Romano Benini, Rivoluzione umanista, Donzelli

Un libro straordinario, intelligente e colto. L’autore descrive l’origine della creatività italiana. Ne segue lo sviluppo fino ai nostri giorni. La specificità italiana intrinseca nel modello di sviluppo si configura come la cura più appropriata al disagio globale che imperversa in tutte le società. Contro una produzione sempre più massificata, il modello italiano si pone agli antipodi con la sua secolare ricerca della bellezza nelle eccellenze produttive. Benini è molto attento a difendere l’etica dell’estetica contro l’etica dell’efficienza tipica dei mercati angloamericani. Un libro che farà discutere.

Vito Mancuso, La vita autentica, Raffaello Cortina Editore

La libertà che descrive l’autore risiede nella capacità di liberarsi dalla menzogna, dalle bugie che siamo abituati a produrre. Mancuso insiste sulla difficoltà di definire l’autenticità delle nostre esistenze. Nel senso che mentre l’autenticità di una banconota si determina grazie all’uso di una macchinetta elettronica o l’autenticità di un’opera d’arte viene sancita dal parere di un esperto, in base a quale criterio si definisce l’autenticità di una vita? Una vita autentica è quella che si emancipa dal proprio narcisismo e che vive per la giustizia, il bene, la libertà.

Goliarda Sapienza, Lettere e biglietti, La nave di Teseo

Donna straordinaria, geniale e affascinante. Attraversò tutto il novecento italiano fino alla morte nel 1996. Siciliana di famiglia socialista fu attrice di teatro e di cinema. Avvicinò i più grandi registi italiani, da Citto Maselli a Luchino Visconti fino ad Attilio Bertolucci. Il libro si presenta nella forma di un’autobiografia attraverso le lettere che Goliarda era abituata a scrivere ad amici e ai propri cari. Fa impressione, nell’era digitale, l’uso della forma di scrittura in lettere e biglietti per comunicare o anche riflettere sulla vita. Mi ha colpito una delle lettere a Luigi Baldacci in cui l’autrice è consapevole che si scrive per pochi. Qui si definisce “pazza” e “anarchica”. Una grande donna italiana.

Emanuele Trevi, Due vite, Neri Pozza

Due amici di Trevi scompaiono prematuramente. L’autore ne ripercorre la vita e i sentimenti che li legavano in una amicizia profonda. È un libro molto psicologico e pieno di umanità. Descrivere due vite, annotandone sfumature e particolari delle loro individualità, è un’operazione che può riuscire solo a un grande scrittore. Caratteri diversi quelli tra Rocco Carbone e Pia Pera che Trevi gestisce con delicatezza intrufolandosi con umanità negli spazi della loro vita. Non è semplice
rappresentare letterariamente due vite. Trevi ci riesce benissimo.

Donald R. Prothero, La storia della vita in 25 fossili, Aboca

Il fossile si sa è uno strato della crosta terrestre dove sono conservati resti di animali o di vegetali vecchi anche migliaia di anni. Prothero è un paleontologo che insegna in California. La storia della vita in 25 fossili è il racconto scientificamente romanzato della vita sulla terra. Lungo il racconto conosceremo lo squalo gigante, la balena che camminava fino a Lucy, il nostro antenato con scheletro già formato. È la prima volta che mi capita di sfogliare un libro che indaga le nostre radici a partire dai fossili. Libro interessante e geniale.

 

Odradek
La Libreria a impatto sostenibile di Ubik
Via dei Banchi Vecchi, 57
Roma
Tel 06-6833451
Mail odradek@tiscali.it

Orari d'apertura
Lun-sab 9.00-20.00, dal lunedì al sabato.
Festivi dalle 10.00-20-00