Indietro

Un blog tour per scoprire Solferino

24 aprile 2020

Dal 22 aprile al 1° maggio, nove blog alla scoperta dei libri Solferino. Ecco le tappe del blog tour

È iniziato il 22 aprile il blog tour organizzato da Solferino in collaborazione con nove blog letterari, che vi terrà compagnia fino al 1° maggio.

Ma cos’è un blog tour? Si tratta di un’attività che riproduce virtualmente l’esperienza delle tournée, serie di eventi che portano gli artisti a promuovere la loro arte in diverse località. Pensate alle date dei concerti, ma anche alle presentazioni dei libri nelle varie librerie! Ecco, qualcosa di simile.

Nel blog tour, però, è il libro stesso a saltare da un luogo virtuale all’altro, accompagnato dalla parole dei “padroni di casa”. I blogger, nelle loro recensioni e pezzi di approfondimento, analizzano il libro da diversi punti di vista e aiutano il lettore a scoprire nuove storie.

Solferino ha deciso di “mandare in tour” non uno, ma più titoli in grado di aprire una finestra sul mondo di una casa editrice che, in soli due anni, ha messo insieme un catalogo ricchissimo e soprattutto per tutti i gusti e le età.

Sono otto i libri che Solferino ha scelto di mandare in tour: scopriamoli insieme.

L’Odissea raccontata da Penelope, Circe, Calipso e le altre

Si parte con L’Odissea raccontata da Penelope, Circe, Calipso e le altre. L’autrice, Marilù Oliva, di mestiere fa la professoressa di lettere, ma è anche una scrittrice di gialli. Proprio da quel genere prende in prestito il continuo ribaltamento dei punti di vista, in un romanzo che dà voce alle protagoniste femminili del poema omerico con uno stile epico, ma moderno. A ogni personaggio è affidato il compito di raccontare un pezzo della storia di Ulisse, ma dal punto di femminile. Penelope, Nausicaa, Circe, Calipso sono donne diverse, con aspetti della personalità ben definiti, e ognuna di loro è così in grado di rievocare esperienze differenti. Naturalmente, a fare da controcanto alle loro voci c’è un’altra figura femminile, Atena, che sprona sia Telemaco sia Ulisse a fare ciò che devono.

Le tappe

22 aprile – Roberta Buonomo su Il profumo delle parole
23 aprile –  Alessia su Le lettrici impertinenti, curato da Federica e Karin
24 aprile – Viviana Sarti su Scatti dalla mia libreria
26 aprile – Carmen Verde su Universo Libri 
29 aprile – Debora Pogliaghi su A book for a dream 

 

Prima che tu venga al mondo

In Prima che tu venga al mondo, Massimo Gramellini racconta la storia della “nascita di un padre”. La paternità, che arriva per la prima volta alla soglia dei cinquant’anni, è la sua. E se a un bambino sono necessari nove mesi per formarsi, così ai genitori quel tempo di gestazione è fondamentale per scoprirsi tali. Nove capitoli, uno per ogni mese di «gravidanza», compongono questa emozionante lettera destinata a un bambino che sta per nascere, mentre Gramellini riflette anche su cosa voglia dire a sua volta essere il figlio di un padre che non c’è più.

Le tappe

24 aprile – Viviana Sarti su Scatti dalla mia libreria

Il quaderno di ricette

Anche Il quaderno di ricette racconta una storia di padri e figli. Monsieur Henri è uno chef dal raro talento e poche parole. Julien un figlio che non vuole ripercorrere le orme del padre. Quando Henri cade in coma, Julien ritrova il legame perduto con lui attraverso il quaderno di ricette del genitore. Jacky Durand, noto critico gastronomico francese e firma di «Libération», esordisce nella narrativa con una toccante storia di devozione filiale sull’importanza di conservare la memoria.

Le tappe

25 aprile – Azzurra Sichera su Silenzio, sto leggendo

La ragazza della palude

Volete farvi un’idea di Kya, protagonista dell’intenso La ragazza della palude di Delia Owens? Pensate alla straziantissima Jennifer Lawrence quasi agli esordi di Un gelido inverno mescolata all’archetipico Huckleberry Finn di Mark Twain. Mamma e fratelli se ne sono andati e hanno lasciato la piccola tutta sola nella baracca nelle paludi. Kya impara a decifrare i segni della natura prima ancora di saper leggere e nella sua solitudine sembra bastare a se stessa. Una volta cresciuta, quando a metterle gli occhi addosso è il rampollo della famiglia più ricca del paese, cominciano i guai. All’uscita negli Stati Uniti, La ragazza della palude ha rappresnetato un vero e proprio caso editoriale, battendo le vendite di autori come Grisham, Atwood e King.

Le tappe

26 aprile – Carmen Verde su Universo Libri 

Bugie di sangue

Nicci French è lo pseudonimo di Nicci Gerrard e Sean French, due giornalisti partner nella scrittura, quanto nella vita. Insieme hanno scritto Bugie di sangue, che racconta la storia di Neve Connolly, collega affidabile, amica affettuosa, madre e una moglie premurosa. Ma un giorno, in un elegante appartamento di Covent Garden, Neve trova un uomo, il suo amante, morto. E non chiama la polizia. Perché? La risposta, naturalmente, è nascosta tra le pagine di questo thriller psicologico costruito con mestiere sulla duplicità e la suspense.

Le tappe

28 aprile – Veronica Gambino su Piccoli momenti di Ecstacy

La notte rosa

Ecco a voi una nuova inchiesta del vice questore Costanza Confalonieri Bonnet. Dopo l’inverno di La chiave di tutto e la primavera di Ci vuole orecchio, ecco che Gino Vignali – sì, proprio Gino di Gino&Michele – ci porta nell’estate riminese. La notte rosa, cioè il Capodanno estivo della Riviera, richiama in città migliaia di persone. Tuttavia, proprio prima della serata di chiusura, scompare Giulia Ginevra Mancini, la fashion blogger più famosa d’Italia, madrina dell’evento e fidanzata del campione di moto Gp Malcom «the Eagle» Piccinelli. Una bella gatta da pelare per Costanza Confalonieri Bonnet e la sua squadra.

Le tappe

28 aprile – Veronica Gambino su Piccoli momenti di Ecstacy

Mio padre è un palombaro

Un libro per ragazzi illustrato incantevole, scritto da Elisa Sabatinelli, laureata in sceneggiatura e al suo esordio nella narrativa per l’infanzia, e illustrato da Iacopo Bruno, co-fondatore dello studio The World of DOT.  Mio padre è un palombaro racconta l’avventura, sospesa tra realtà e immaginazione, di un bambino alla ricerca di una perla leggendaria, pronto a tutto per difendere ciò che ama di più al mondo: la sua famiglia e il mare. «Una perla rara, come quella al centro della storia che racconta» scrivevamo tempo fa nella nostra rubrica Un libro al giorno.

Le tappe

30 aprile – Federica Ovrezzi su La lettrice senza tempo

Ninnananna per gli aguzzini

Il blog tour di Solferino si chiude con il primo giallo della scrittrice e autrice televisiva Lia Celi e dello storico Andrea Santangelo. Protagonista di Ninnananna per gli aguzzini (ne abbiamo parlato qui) è Marco Pellegrini, affascinante quanto imbranato ventiseienne, eterno fuoricorso di Storia antica costretto a tornare nel paesino d’origine, sull’Appennino romagnolo, per prendersi cura del nonno. Una vita tranquilla, che viene scossa dalla morte dell’albergatore Fabrizio Gironi, mentre ospita un gruppo di migranti. Marco così si reinventa investigatore. Cosa c’entra l’omicidio con la fantomatica caverna segreta che nasconde i resti di un intero comando delle SS di cui parlano tutti?

Le tappe

1 maggio – Loriana Lattanzi su Libri&Nuvole