Indietro

Giunti al Punto giunge a Milano

4 giugno 2019
Giunti al Punto giunge a Milano

Nel capoluogo milanese apre Giunti al Punto, la prima libreria “da grande città” della catena fiorentina

Finora si erano tenute lontane dai centri delle grandi città. Preferivano i piccoli capoluoghi e i borghi della infinita, ricchissima provincia italiana. Oppure, avvicinandosi alla metropoli, si tenevano più in periferia, dentro a centri commerciali, aeroporti, stazioni ferroviarie. E così è stato per 214 aperture (e 110 milioni di euro di fatturato), fino al 18 aprile scorso, quando la duecentoquindicesima Giunti al Punto ha aperto in piena Milano, nella trafficatissima via Vitruvio, strategicamente a metà strada tra i milioni di passeggeri della Stazione Centrale e i milioni di consumatori di Corso Buenos Aires.

Con i suoi 260 metri quadri di superficie, la Giunti di via Vitruvio è quindi la prima libreria della catena ad aprire in una grande città. Altre seguiranno, come ha dichiarato l’a.d. del gruppo Giunti Martino Montanarini a Italia Oggi, anche a Milano. Pur senza trascurare, anzi, le piccole realtà che hanno fatto la fortuna dell’azienda fiorentina. Solo nel 2019 apriranno quindici nuove libreria, da Gallipoli a Orvieto e Grosseto.

Ma torniamo a Milano. La nuova Giunti eredita il pubblico, la tradizione, la forza commerciale di una libreria storica come Lirus, che giusto nel 2016 era stata insignita a Venezia del Premio per Librai Luciano e Silvana Mauri. Se l’indirizzo è lo stesso della libreria aperta dalla famiglia Oxoli quasi trent’anni fa, totalmente rinnovati sono arredi, lay out, esposizione. Grande spazio, come nella vocazione Giunti, alla narrativa, sia di genere che letteraria, alla varia (manuali, viaggi, cucina) e ai ragazzi, che si aggiudicano un buon terzo della superficie di vendita. Ben presenti, ovviamente, ma senza strafare, i marchi di casa, Giunti, Bompiani, che compie novant’anni, Demetra, Slow Food, Fatatrac.

Come nella tradizione di casa, nelle Giunti al Punto il libro è praticamente l’unica merceologia. Niente elettronica o dvd, quindi. Al più un po’ di cartoleria, piacevole e accuratamente scelta. In compenso, subito dopo l’ingresso fa bella mostra di sé un “angolo presentazioni” che segnala come l’intenzione sia di animare la libreria con incontri con gli autori e firma copie.

Alla clientela saranno riservate numerose promozioni nel corso dell’anno e vantaggi speciali come la carta-fedeltà GiuntiCard – che conta oltre un milione di titolari -, le carte-regalo GiftCard, i Gratta&Leggi e Più Leggi Più Vinci con i quali a oggi sono stati regalati ai clienti libri per oltre un milione di euro e devoluti a diverse ONLUS oltre 600.000 euro. Anche i milanesi apprezzeranno un servizio esclusivo delle Giunti al Punto: il Punto di Ritiro, in libreria, per gli acquisti fatti su Amazon.

Info

Libreria Giunti al Punto 
via Vitruvio, 43 
20143 Milano 
Tel. 02-66987169
milano@giunti.it
https://www.giuntialpunto.it/librerie/milano-mi-70330

Orari 

lun/dom 9,00-20,00