Indietro

Michael Robotham, il maestro del thriller psicologico

26 maggio 2022
Michael Robotham, il maestro del thriller psicologico

Mercoledì 1 giugno #PDESocialClub si tinge di nero con Brava ragazza, cattiva ragazza di Michael Robotham

Mercoledì 1 giugno alle 18.00, a #PDESocialClub è di scena il thriller, con Brava ragazza, cattiva ragazza, recentissima ultima opera del pluripremiato Michael Robotham, australiano classe 1960 già noto al pubblico italiano e ora all’esordio per i tipi di Fazi. A intervistarlo, l’autore rivelazione di quest’anno, Jacopo De Michelis, che con La stazione (Giunti) ha travolto lettori e classifiche. Il tutto, va da sé, sulle pagine Facebook di PDE, di Fazi e delle librerie che vorranno condividere la diretta in streaming.

Scrittore amato dagli scrittori – i complimenti di Stephen King, Lee Child, Karin Slaughter riportati in quarta sono solo un assaggio – con Brava ragazza, cattiva ragazza Robotham si è portato a casa il Gold Dagger Award della Crime Writers’ Association e la short list all’Edgar, scalando le classifiche, arrivando a essere tradotto in venticinque lingue e guadagnandosi la definizione di maestro del thriller psicologico.

E come dare torto a Stephen, Lee e Karin? Basta aprire il nero volume di Fazi e iniziare a leggere. Dalla prima pagina ci si ritrova impaniati nel gioco di specchi sapientemente organizzato da Robotham, nel duello tra lo psicologo forense Cyrus Haven e la giovanissima Evie Cormac, che vive in un istituto, che ha subito qualcosa di indicibile e di cui, a distanza di anni, nessuno è riuscito ad accertare neppure l’identità. 

Clicca sul banner per il link all’evento

Cyrus deve venire a capo del rompicapo e determinare, su richiesta del giudice, se la ragazza è pronta a lasciare l’istituto e iniziare a vivere nel mondo. Un’impresa, viste le difese che la fragile, astuta, affascinante ragazza ha eretto attorno al proprio mistero, anche perché Evie ha la capacità quasi paranormale di capire al volo chi sta mentendo. Evie è una “maga della verità” in un mondo costruito sulla menzogna.

Come se non bastasse, Cyrus si trova a dover indagare in parallelo sullo scioccante omicidio di una campionessa di pattinaggio. Un delitto inspiegabile e orrendo che ha come vittima una ragazza amata da tutti e dalla vita apparentemente senza ombre.

Eppure… eppure qualcosa sembra far convergere i due casi in un crescendo di tensione e suspense.

Basta. Non vi diciamo altro. I romanzi, specie se noir, vanno letti e non raccontati. E mercoledì 1 giugno, Michael Robotham e Jacopo De Michelis staranno bene attenti a non anticipare niente. Tanto avranno molto da discutere su come si costruisce un thriller e come si dà vita a personaggi coinvolgenti. 

Dunque, vi diamo appuntamento sulle pagine Facebook di PDE, di Fazi e delle tante librerie che aderiscono a #PDESocialClub. L’incontro, come al solito, sarà visibile anche dalla homepage del nostro sito e sul nostro canale YouTube. Non mancate!