Indietro

Sulla salute, tra libertà e responsabilità collettiva

4 giugno 2021

Nel nuovo appuntamento con #PDESocialClub si parla di Etica dei vaccini insieme a Marco Annoni, Telmo Pievani e Marta Tomasi

Pandemia. Lo dice la parola stessa: pándēmos, “ciò che riguarda tutte le persone”. Per sua natura, infatti, ogni pandemia colpisce la comunità, portando con sé tutta una serie di problematiche sanitarie, ma anche sociali, economiche, politiche. 

La Covid-19, la malattia da coronavirus, ha indubbiamente trasformato le nostre vite e il nostro rapporto con la collettività. Basti pensare alla necessità di mantenere la distanza fisica per più di un anno, che ha influito di molto sulla nostra libertà individuale. 

Ecco perché mai come oggi è importante ragionare anche in termini di etica. L’arrivo dei vaccini ci mette di fronte a nuovi interrogativi, dubbi, paure, che influenzano la nostra esistenza e anche quella delle persone che abbiamo accanto. 

La riflessione non riguarda esclusivamente la libera scelta personale. È anche una questione di responsabilità collettiva. Il problema nasce quando il dibattito si svolge attraverso una comunicazione pubblica che sacrifica il rigore scientifico in virtù del sensazionalismo. 

E qui entra in gioco Etica dei vaccini. Tra libertà e responsabilità, raccolta di saggi edita da Donzelli Editore e curata da Marco Annoni, ricercatore in bioetica presso il Centro interdipartimentale per l’etica e l’integrità nella ricerca del Consiglio nazionale delle ricerche (Cid-Cnr) e coordinatore del Comitato etico di Fondazione Umberto Veronesi. 

Ci sembra un tema di grande importanza, che affronteremo in diretta con tre delle autorevoli voci incluse nel volume. Il curatore Marco Annoni, il filosofo ed evoluzionista Telmo Pievani e Marta Tomasi, ricercatrice in Diritto costituzionale, si confronteranno nella cornice di #PDESocialClub, in un incontro che si terrà venerdì 11 giugno alle ore 18.00. 

L’incontro si potrà seguire sulle pagine Facebook di Donzelli, di PDE e delle tante librerie che hanno deciso di condividerlo, ma anche sulla homepage del nostro sito e sul nostro canale YouTube.

Cliccate sul banner per sapere di più sull’evento.

Per una maggior consapevolezza

In virtù di quello che abbiamo scritto più sopra, Etica dei vaccini è un libro destinato al pubblico più ampio possibile. Ricordate? “Ciò che riguarda tutte le persone”. Quella dei vaccini è sicuramente una questione che ci riguarda da vicino. 

Il libro nasce per rispondere agli interrogativi e ai dilemmi della più grande campagna di vaccinazione della storia contemporanea. Si tratta di un progetto editoriale corale fortemente voluto dall’editore, che coinvolge alcune delle voci più autorevoli delle più diverse discipline, dalla biologia alle scienze sociali, dalla medicina all’ecologia, dal diritto alla filosofia.

Quali valori, principi e procedure dovrebbero guidare lo sviluppo e la distribuzione di una risorsa scarsa e potenzialmente salvavita come un vaccino? Quali responsabilità e doveri abbiamo nei confronti di noi stessi, degli altri e della società in un momento di crisi sanitaria ed economica? Quali ragioni permettono di giustificare o rifiutare l’imposizione di un obbligo vaccinale a tutta la popolazione? Come ripensare la nostra coesistenza con altre forme di vita biologica e gli ecosistemi per evitare nuove pandemie? 

Sono solo alcune delle domande su cui si interrogano esperte ed esperti nei saggi inclusi in Etica dei vaccini. Scritti con uno stile accessibile e privo di tecnicismi, questi contributi offrono una serie di strumenti indispensabili per capire e interpretare le informazioni a nostra disposizione e fare scelte più consapevoli. 

Vi aspettiamo per discuterne insieme venerdì 11 giugno sugli schermi di #PDESocialClub. Non Mancate!