Indietro

I libri restano aperti con Tunué

8 aprile 2020

Presentazioni in streaming, fumetti a merenda, letture gratuite, romanzi in ebook: ecco come Tunué tiene compagnia ai lettori

«In questi giorni, il tempo è dilatato e tutto sembra rallentare», scrivono sul sito di Tunué. Tutto, tranne i nostri editori, attivi più che mai nel proporre iniziative in grado di rendere più piacevoli le lunghe giornate passate tra le quattro mura di casa.

Ci si ferma, quindi, con il corpo, rimanendo a casa, per cercare di arginare l’emergenza Covid-19, ma certamente non con la testa, cercando sempre nuove modalità per rimanere accanto ai lettori. Più vicini che mai, anche da lontano. 

Proprio per questo, Tunué da qualche settimana ha dato il via a una serie di iniziative, rivolte a grandi e piccini, per portare i propri libri nelle case dei lettori

I libri restano aperti

Con le librerie chiuse al pubblico (molte delle quali, ricordiamo, ancora attive con consegne a domicilio) e gli spazi sociali inaccessibili, come fare per non rinunciare alle presentazioni dei libri? 

Fortunatamente, viviamo in tempi in cui la tecnologia può aiutarci a creare nuovi spazi di condivisione. Così, Tunué ha deciso di spostare le presentazioni già in programma su Facebook, in diretta streaming su canali letterari come Decameron, Scrittori a domicilio, e  Book Advisor (qui l’elenco). 

E sapete qual è l’aspetto positivo delle presentazioni online? Se ve le perdete, potete guardarle anche in differita. 

Sopra, ad esempio, potete recuperare l’intervento a Decameron di Assia Petricelli e Sergio Riccardi, autori di Per sempre, delicata graphic novel per ragazzi sull’accettazione del proprio corpo e delle diversità. Cercate le altre presentazioni su Facebook usando l’hashtag #ilibrirestanoaperti. 

I fumetti restano aperti

Per i più piccoli, ma non solo, Tunuè ha creato un appuntamento quotidiano su Facebook. Ogni giorno, dalle 16.30, gli autori e illustratori che collaborano con la casa editrice vi invitano a fare merenda con loro, ascoltare storie e disegnare insieme. 

L’hashtag di riferimento per questa iniziativa è #ifumettirestanoaperti e tra gli ospiti dei giorni scorsi ci sono stati Giorgio Salati e Christian Cornia, autori di Brina (nel video sotto), e Luciana Cimino e Simona Binni, autrici di Nellie Bly (guardate l’incontro qui).

Oggi pomeriggio, 8 aprile, interverrà Alessandro Barbucci, uno dei creatori di Monster Allergy, tra le serie a fumetti italiane per ragazzi più amate di sempre. Per sapere quali saranno gli ospiti settimana per settimana, cliccate qui

I libri restano aperti e solidali

Per far sentire i lettori meno soli, Tunué ha anche deciso di portare avanti un progetto di solidarietà digitale, offrendo gratuitamente alcuni e-book di libri ormai introvabili. 

Partite così per un viaggio in Giappone sfogliando le pagine digitali di Vado, Tokyo e torno, diario di viaggio di Fabio Bartoli, tra usi, costumi e istruzioni per l’uso. 

Oppure rimanete a casa insieme a Paco Roca e la sua spassosa sitcom a fumetti Le memorie di un uomo in pigiama, che racconta come vivere tutto il giorno in casa, mentre aspettiamo l’uscita del suo prossimo libro, Il tesoro del cigno nero. Potete entrambi leggerli qui.

Sempre per venire incontro ai lettori, tutti i romanzi in e-book in vendita sul sito di Tunuè sono acquistabili al prezzo speciale di 1,99 euro. Inoltre, da questa settimana, ogni giorno per 24 ore, sarà messo a disposizione uno dei titoli per ogni età in formato digitale al prezzo scontato di 1,99 euro.