Indietro

Tremare è umano. Una breve storia della paura

Adriano Prosperi

«La mia paura è la mia essenza, e probabilmente la parte migliore di me stesso» scriveva Franz Kafka nelle Lettere a Milena. La paura è forse una delle pulsioni dominanti delle nostre esistenze. È quell’emozione che spesso ci immobilizza, altre volte ci tiene in vita. Avere paura è una condanna, ma anche un gran bisogno.

Adriano Prosperi, uno maggiori storici italiani, docente di Storia moderna e membro dell’Accademia Nazionale dei Lincei, riflette proprio sul tema della paura con un piccolo e densissimo libro pubblicato da Solferino nella collana I Solferini, che raccoglie saggi brevi scritti da grandi autori.

Il sentimento è certamente antico, ma il punto di vista di Tremare è umano. Una breve storia della paura questo il titolo del testo colto e appassionato di Prosperi – è estremamente contemporaneo.

Questi ultimi due anni di pandemia, infatti, sono stati motivo di grande paura per noi stessi, per i nostri affetti, per il futuro. Tuttavia, ogni persona l’ha vissuta in maniera diversa.

«Oggi la divisione degli spazi tra sani e malati e la regola del confinamento, o lockdown, tolgono concretezza all’esperienza. La percezione della realtà della morte per virus è giunta ai sani nelle loro case, attutita come un’eco lontana, tanto che – trasformati in spettatori – sono (siamo) diventati come una tifoseria da gara sportiva, impegnati a incoraggiare a parole chi lotta sul campo o a gridare insulti alla parte che non la pensa come noi» scrive Adriano Prosperi.

Con Tremare è umano, dunque, lo storico ci spinge a riflettere su questa esperienza, attraverso uno snello pamphlet che cerca di restituire una dimensione storica e collettiva a un sentimento che ci appartiene.

Lo fa accompagnandoci alla scoperta delle paure umane, raccontando le pestilenze del passato, per arrivare alla pandemia presente. L’analisi portata avanti nelle pagine di Tremare è umano è ad ampio raggio e punta l’attenzione su ciò che dovremmo temere di più: disparità economica, emergenza ambientale e impoverimento culturale. Perché conoscere quello che si teme è il punto di partenza per affrontarlo e trovare le giuste soluzioni.

Tremare e umano. Una breve storia della paura

Adriano Prosperi
SOLFERINO
VAI AL LIBRO
Genere:
Generale
Listino:
€ 8.00
Collana:
Data Uscita:
29/04/2021
Pagine:
140
Lingua:
Italiano
EAN:
9788828206439