Indietro

Le regole del cavaliere

Ethan Hawke

Le regole del cavaliere, pubblicato da Sonda, sembra un volume antico, a cominciare dall’aspetto. Piccolo, prezioso, con una copertina rigida ricoperta di una stoffa verde brillante, su cui sono impresse grandi lettere dorate e una spada luccicante. Ci trasporta subito in un’altra epoca.

L’autore lo conoscete tutti: si tratta dell’attore americano Ethan Hawke, qui alla sua terza prova come come scrittore, dopo Amore giovane (1996) e Mercoledì delle ceneri (2002)

Padre di tre figlie e un figlio – la ventiduenne Maya, il diciottenne Levon (avuti con Uma Thurman), la tredicenne Clementine Jane e la più piccola, Indiana, di otto anni –  ha sentito la necessità di condividere alcune riflessioni sull’essere genitore nel suo primo libro per l’infanzia, Le regole del cavaliere.

Illustrato dalla moglie Ryan Hawke, madre di Clementine Jane e Indiana, il volume nasce come progetto familiare, a cui i due lavorano da più di dieci anni. «Mia moglie stava leggendo un libro sulla genitorialità che parlava del valore delle regole. Così ci siamo chiesti: quali sono le regole della nostra casa?» ha detto Hawke al New Yorker.

Ryan e Ethan hanno cominciato a compilare un decalogo per le loro figlie, ma il testo si è negli anni ampliato fino ad assumere la forma del libro. È nato così Le regole del cavaliere.

La storia è scritta in forma epistolare. L’autore immagina di aver trovato per caso, nella cantina della casa di famiglia, una vecchia lettera del XV secolo scritta da Sir Thomas Lemuel Hawke e indirizzata ai suoi quattro figli.

Il romanzo racconta episodi della vita di Sir Hawke, elencando le venti principali virtù che dovrebbe possedere un cavaliere. Ogni capitolo, introdotto dall’illustrazione di un uccello, offre consigli su temi quali l’amicizia, l’onestà, la pazienza, l’umiltà, gratitudine e giustizia, nel tentativo di indicare una via da seguire durante il lungo viaggio che ragazze e ragazzi dovranno, ad un certo punto, affrontare da soli: la vita.

Una guida filosofica, ma anche un racconto fiabesco e allegorico per tutte le età e senza tempo, in cui la facilità di lettura, l’universalità e la positività del messaggio sono il vero punto di forza.

Le regole del cavaliere. L'ultima lettera di sir Thomas Lemuel Hawke

Ethan Hawke
Sonda
VAI AL LIBRO
Genere:
10-13 anni
Listino:
€ 16.90
Collana:
Impossibile recuperare il dato
Data Uscita:
02/11/2020
Pagine:
192
Lingua:
Italiano
EAN:
9788872241127