Indietro

Tre “vulvette” per Meghan March

5 luglio 2018
Photo by Masaaki Komori on Unsplash, Blogger e Meghan March

King, Queen e Desire (SEM) di Meghan March, sono la Mount Trilogy, i romanzi più caldi di quest’estate. 

Era dal 2011 che aspettavamo un simile carico di emozioni e fantasie, dai tempi delle Cinquanta sfumature. I primi due capitoli, King. Un re senza regole e Queen. La regina indomabile sono usciti da SEM a maggio e giugno, finendo dritti in classifica. Ora è il momento della conclusione con l’uscita di Desire. L’impero del desiderio.

Cosa sarà della coppia meglio assortita dell’erotismo internazionale? Il malavitoso d’alto bordo Lachlan Mount, l’uomo davanti al quale si piegano intimoriti gli uomini più duri di New Orleans, l’insaziabile libertino che fa letteralmente perdere il senno alle donne, il dominatore che cerca solo un’avversaria che sappia tenergli testa e l’orgogliosa Keyra Kilgore, che benché ricattata non vuole nemmeno sentir parlare di piegarsi, ma scopre di giorno in giorno il piacere della sottomissione e del sesso estremo, trovando però in sé sempre nuove risorse per contrapporsi, godersela e, forse, vincere. Tutto attorno, la sensuale e peccaminosa “capitale immorale” della Louisiana.

Copertina King. Un re senza regole di Meghan March, SEM
Meghan March, King. Un re senza regole, SEM

March si autopubblica e si autovende con stratosferico successo: in pochi anni ha scritto più di venti romanzi. La Mount Trilogy ha venduto negli USA due milioni di copie ed è in traduzione in una decina di paesi. In Italia i primi due volumi stanno facendosi strada con onore e hanno conquistato soprattutto le lettrici.

Prova ne sia che le blogger italiane hanno adottato con entusiasmo la trilogia, esaltandone la capacità narrativa e la forza erotica, la complessità dei protagonisti e la disinvolta esplicitezza. E se Valentina Maran, animatrice di un blog specializzato assegna ben tre “vulvette” al romanzo, Crazy for Romance la definisce una storia affascinante e altamente erotica e su Il colore dei libri, Rory Sgambati dichiara tutto il suo apprezzamento: «Spettacolare, non ci sono altre parole per definire King: ho un rapporto odio amore con i Dark Romance, ma King mi ha conquistata e mi ha tenuta sveglia tutta la notte, perché la curiosità era più forte di qualunque altro bisogno!» assegnandogli anche cinque stelle di gradimento.

Copertina di Queen. La regina indomabile di Meghan March, SEM
Meghan March, Queen. La regina indomabile, SEM

Da parte loro, cinque stelle – e l’aggettivo FATATO – arrivano anche da Lettrici impertinenti, che così conclude la sua recensione: «Era da un po’ che non leggevo un Dark Romance così coinvolgente e appassionante, un mix perfetto di erotismo e sensualità, con tocco di suspense che tiene il lettore incollato alla lettura. Lo stile incalzante e un azzeccatissimo “dirty talking” rendono il romanzo intrigante e affascinate, assolutamente perfetto per le amanti del genere!», mentre su New Adult e dintorni la valutazione è doppia, quattro stelle e mezza e cinque labbra, per un giudizio che recita: «Ho letto questo libro tutto in un fiato, non sono riuscita a staccarmene fino alla fine ma la cosa sorprendente è stato proprio il finale “non finale”». Infine, per Insaziabili letture «la scrittura della March si riconferma adrenalinica, diretta e molto chiara, non ci sono punti morti. La sua stesura è così avvincente che è impossibile trovare parti del libro noiose. Non c’è niente che nella trama non mi sia piaciuto e il cliffhanger finale è da urlo. La March si riconferma un’autrice super talentuosa».

A questo punto non resta che leggere Desire per scoprire se Lachlan soccomberà alla forza del sentimento o sarà Keyra a cedere alla chiamata dei sensi. Di una cosa siamo però certi: un’armata di bloggers attende di leggere ed esprimersi. Vedremo se March saprà confermare le sue tre vulvette!

Copertina di Desire. L'impero del desiderio di Meghan March, SEM
Meghan March, Desire. L’impero del desiderio, SEM