Indietro

La fine del dominio maschile

Marcel Gauchet

La fine del dominio maschile

«L’avvenimento non è di poco conto… stiamo assistendo alla fine del dominio maschile»: il filosofo e sociologo Marcel Gauchet, docente dell’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, inizia così il suo saggio sul cambio di paradigma nel rapporto tra i sessi che sta interessando il mondo occidentale.

Non a caso, il titolo scelto per il libro appena pubblicato da Vita e Pensiero è perentorio: La fine del dominio maschile. 

Attento osservatore delle dinamiche di relazione tra singoli individui e comunità, Gauchet si concentra sulla trasformazione storica in atto, che coinvolge due delle strutture alla base dell’esperienza collettiva occidentale: la religione e la famiglia, legate entrambe a doppio filo al “dominio maschile”.

Oggi che, attraverso una maggior presa di coscienza della propria individualità, l’ordinamento gerarchico basato sull’assegnazione di ruoli prestabiliti (la sfera pubblica maschile e quella privata femminile) sta via via crollando su se stesso, Gauchet coglie l’opportunità più unica che rara di osservare i meccanismi sociali e psicologici che hanno determinato lo sviluppo di quei ruoli di genere, riflettendo su come sarà la società futura e discutendo le molteplici incognite.

La fine del dominio maschile

Marcel Gauchet
Vita e pensiero
VAI AL LIBRO
Genere:
Scienze sociali
Listino:
€ 10.00
Collana:
Transizioni
Data Uscita:
18/09/2019
Pagine:
80
Lingua:
Italiano
EAN:
9788834339275