Indietro

Estremi rimedi

Thomas Hardy

Torna finalmente in libreria un grande titolo del catalogo storico di Fazi Editore!

Estremi rimedi, pubblicato nel 2001 e da tempo introvabile, è il primo romanzo di un Thomas Hardy appena trentenne. Si tratta quasi di un unicum nella sua bibliografia, perché ricco di elementi autobiografici. Influenzato dal filone alla Wilkie Collins, Hardy  scrive un’opera di ispirazione gotica dalla magistrale caratterizzazione dei personaggi, che gioca con una struttura a scatole cinesi.

La protagonista è la giovane Cytherea Graye, orfana di padre e madre, rimasta sola con il fratello Owen. Per iniziare una nuova vita, i due si trasferiscono a Creston, dove la ragazza conosce e si innamora del giovane Edward Springrove, architetto con velleità letterarie.  Qui, al servizio della ricca ed eccentrica Miss Adclyffe, il cui passato, si scoprirà poi, è legato romanticamente a quello del suo defunto padre, Cytherea scopre che l’amato Edward è promesso da tempo a un’altra donna. Nel frattempo, la situazione si complica con l’entrata in scena del misterioso Aeneas Manston, che intraprende nei confronti della ragazza un lungo e bizzarro corteggiamento, inspiegabilmente spalleggiato dalla stessa Miss Adclyffe.

Con il suo intreccio vivace e ricco di colpi di scena, tra incendi, fughe, inganni e persino un omicidio, Estremi rimedi presenta molti degli elementi che hanno reso Thomas Hardy una delle voci più brillanti della narrativa inglese.

 

Estremi rimedi

Thomas Hardy
Fazi
VAI AL LIBRO
Genere:
Narrativa classica
Listino:
€ 18.00
Collana:
Le strade
Data Uscita:
25/09/2019
Pagine:
541
Lingua:
Italiano
EAN:
9788893254472