Indietro

Contro i numeri

Jerry Z. Müller

Quantificare le performance, analizzare i risultati e misurare gli obiettivi, tradurre e ridurre tutte le nostre attività a sequenze numeriche. La nostra vita, il nostro lavoro, i nostri sforzi si riducono sempre più a questo. Il giudizio sul nostro agire e sul nostro essere è sempre più affidato a un calcolo, a un numero.

Ma la vera domanda è: basta davvero? E quali sono i parametri che sottostanno a questi calcoli e a questi numeri? Chi decide i parametri? Chi decide e perché che entro un certo delta una cosa, un’attività, un gruppo sono positivi e fuori da quel delta è il male? Tutto è misurato così: il lavoro, la salute, la politica.

Jerry Z. Müller  ha scritto Contro i numeri. Perché l’ossessione per dati e quantità sta rallentando il mondo (LUISS) per denunciare la tirannia dell’accountability e della performance. E non in termini moralistici e tardoumanistici, ma nella profonda, argomentata e documentata consapevolezza che l’ossessione per la quantificazione potrebbe non solo portarci in direzioni sbagliate rispetto ai nostri obiettivi, ma soprattutto lontano da quello che è davvero importante.

Contro i numeri. Perché l'ossessione per dati e quantità sta rallentando il mondo

Jerry Z. Muller
Luiss UP
VAI AL LIBRO
Genere:
Scienze sociali
Listino:
€ 20.00
Collana:
Pensiero libero
Data Uscita:
02/10/2019
Pagine:
200
Lingua:
Italiano
EAN:
9788861053984