Indietro

Addio Kabul, un incontro al Centro PIME

18 febbraio 2022
Addio Kabul, un incontro al Centro PIME

Ospite Farhad Bitani, co-autore insieme a Domenico Quirico di un reportage-dialogo sui vent’anni di guerra in Afghanistan

Nell’agosto del 2021 l’esercito degli Stati Uniti lascia definitivamente Kabul dopo aver combattuto una lunghissima e sanguinosa guerra. Questi vent’anni di violenza, di disinformazione, di bugie, di illusioni sono raccontati  da un protagonista di quel lungo conflitto, Farhad Bitani, e un giornalista italiano inviato di guerra, critico feroce del cinismo geopolitico, Domenico Quirico, in un reportage dal titolo Addio Kabul e pubblicato da Neri Pozza.

Farhad Bitani è un ex-capitano dell’esercito afghano, scrittore e fondatore di GAF, Global Afghan Forum, impegnato nella promozione della pace e del dialogo interreligioso e interculturale, che ha trasformato l’esperienza della guerra in memoria collettiva nella sua biografia, L’ultimo lenzuolo bianco (Neri Pozza, 2020).

Addio Kabul, scritto insieme a Domenico Quirico, giornalista de La Stampa, responsabile degli esteri e inviato, è più che un reportage a quattro mani. È un dialogo, di quelli che si potrebbero fare intorno a un fuoco in un accampamento con la notte che incombe. E da questo scambio di punti di vista emerge una riflessione sulla violenza che ha travolto l’Afghanistan e rischia di condurlo al collasso.

Di tutto questo parlerà proprio Farhad Bitani mercoledì 23 febbraio, in un incontro in presenza al Centro Pime, in Via Mosè Bianchi 94  a Milano, organizzato in collaborazione con Neri Pozza, che si svolgerà dalle 18.30 alle 19.30. A conversazione con lo scrittore ci sarà Chiara Zappa, giornalista di Mondo e Missione.

L’ingresso sarà libero con Green Pass. Trovate tutte le informazioni sull’incontro sul sito del Centro PIME. Per prenotazioni: https://bit.ly/prenotazione-addiokabul.