Indietro

Tutti i libri Adelphi sono scontati del 20%

14 gennaio 2021

Dal 16 gennaio al 15 febbraio, sconti del 20% su tutto il catalogo Adelphi, escluse le novità dell’ultimo semestre

Blu oltremare, rosso fuoco, verde giada. E poi ancora indaco chiaro, rosa antico, pompelmo, albicocca…

Siamo sicuri che sapreste indicarci un titolo Adelphi per ciascuno di questi colori appena citati. Un libro che amate oppure che desiderate da tanto tempo.

Un arcobaleno di colori tenui che rendono riconoscibili i libri Adelphi a colpo d’occhio, riuscendo immediatamente a conferire loro lo status di oggetto del desiderio. E a loro volta, le stesse sfumature sono in grado di suggerire lo spirito racchiuso tra le pagine del singolo volume.

«Concordammo subito su che cosa volevamo evitare: il bianco e i grafici. […] Così puntammo sul colore e sulla carta opaca (il nostro imitlin, che ci accompagna da allora). Quanto ai colori, quelli in uso a quel tempo nell’editoria italiana erano piuttosto pochi e piuttosto brutali. Rimanevano da esplorare varie gamme di toni intermedi» scrive Roberto Calasso in L’impronta dell’editore.

A questi colori è dedicata la bella locandina della nuova campagna sconti Adelphi, su cui è rappresentato il vecchio campionario adoperato per scegliere le copertina dei libri della Piccola Biblioteca. Un’immagine simbolica, che ci ricollega alle origini della casa editrice e che rappresenta, se ci consentite l’uso esteso della figura retorica, una sorta di “sineddoche” per rappresentare tutte le altre collane.

Dal 16 gennaio al 15 febbraio, infatti, nelle librerie aderenti si potranno acquistare tutti i titoli del catalogo, escluse le novità dell’ultimo semestre, con uno sconto del 20% sul prezzo di copertina.

Stiamo parlando di più di 2700 libri di straordinario valore culturale, romanzi intramontabili, saggi capitali, gialli letterari, illustrati raffinatissimi.

Tra i materiali della campagna, oltre alla locandina, è inclusa una lettera dell’editore indirizzata alle libraie e ai librai. Ve la riproponiamo qui, perché non potremmo trovare parole migliori per raccontarvi l’importanza di questa operazione.

La lettera di Adelphi

Cara libraia, caro libraio,

stavolta non è stato semplice.

L’iniziativa con cui apriamo il 2021 – che ti auguriamo finalmente sereno – è infatti molto ampia. Riguarda l’intero catalogo. Più di 2700 titoli, come sai. E l’abbiamo pensata come un’occasione per illustrare non solo quello che la casa editrice ha prodotto negli anni, ma anche lo spirito profondo del nostro lavoro.

Ora, noi in qualche modo lo sappiamo, cosa unisce L’altra parte di Alfred Kubin, per fare solo uno degli innumerevoli casi, a Cose che succedono la notte di Peter Cameron. Lo sappiamo – in qualche modo –, ma non eravamo sicuri di riuscire a spiegarlo. Così abbiamo preso una strada diversa, scegliendo di far fare a te, e ai lettori con cui parli dei nostri libri, una rapidissima visita nel laboratorio della casa editrice.

Quello che vedi, infatti, è il piccolo campionario sul quale, per molti anni, abbiamo scelto i colori della Piccola Biblioteca. Immaginiamo ti sarà capitato di chiederti, ogni tanto, da dove venissero i colori che riempivano gli scaffali – ma non solo, vero? – della tua libreria. Be’, venivano da qui.

Ora alcune cose sono cambiate. La nostra tavolozza si è ampliata, ad esempio, e questo cartoncino è finito in un cassetto. Ma ogni tanto ci serve ancora, a ricordare i libri che abbiamo fatto e a immaginare quelli che faremo.

Per questo abbiamo deciso di regalartelo. A te, e ai lettori che continuano ad avere voglia di viaggiare con noi.