Torna alla lista
Luiss UP

Il paradosso dell'integrazione. Perché la società aperta genera conflitti

Aladin El-Mafaalani

  • Genere: Scienze sociali
  • Listino: € 18.00
  • Collana: I capitelli
  • Data Uscita: 17/04/2019
  • Pagine: 138
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788861053717

L’immigrazione sta mettendo a dura prova la già fragile Europa. El-Mafaalani entra nelle profondità delle dinamiche sociali che questo epocale stravolgimento sociale sta innescando. Società aperte e globalizzate sono infatti il teatro in cui questo grande paradosso sta andando in scena, e i livelli crescenti di populismo, xenofobia e razzismo sono lì a dimostrare che alcuni modelli di integrazione hanno decisamente fallito. Vivere insieme fa male: sbagliano quanti ritengono che l’assenza di conflitti sia frutto di una integrazione riuscita. In questo saggio rivoluzionario, un giovane studioso, figlio di immigrati, dimostra che i conflitti non sorgono perché l’integrazione di migranti e minoranze fallisce, ma perché hanno sempre più successo. La convergenza sociale crea polemiche e reazioni difensive populiste - in Europa e nel resto del mondo. L’autore, rovesciando le nostre convinzioni, spiega perché le migrazioni rimarranno un problema ancora a lungo e perché abbiamo talvolta ingigantito i problemi cercando di risolverli.