Torna alla lista
Luiss UP

Sinistra. Una storia di fantasmi

Christian Blasberg

  • Genere: Politica
  • Listino: € 20.00
  • Collana: Nota bene
  • Data Uscita: 01/05/2019
  • Pagine: 192
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788861053632

La sinistra è morta, ma nessuno vuole preparare il funerale: con lo sguardo impietoso e cinico dello storico, Christian Blasberg analizza l'intera parabola dei principali partiti di sinistra europea mostrando che la loro fine non è recente, ma è iniziata un trentennio fa, e che i principali responsabili sono loro stessi. Il libro di Blasberg passa in rassegna la crisi di tutte le sinistre europee svelando per la prima volta il loro minimo comune denominatore: il lavoro in cui la sinistra è stata finora più alacremente impegnata è stato la sua autodistruzione. Una crisi non solo della sinistra democratica in sé, ma di tutte le democrazie occidentali per come le abbiamo conosciute dalla seconda guerra mondiale in poi. Crollano tutte le certezze. Quello che fino a ieri è stato un pensiero folle e fuori luogo di qualche isolato outsider o estremista è all'improvviso nei banchi della maggioranza. Quello che era establishment è da un momento all'altro diventato oggetto dell'odio, il politically correct è diventato un retaggio della polverosa e ipocrita sinistra. Il buonsenso civico si guarda oggi col sospetto che nasconde secondi fini. Tutto ciò ha portato ad un'irresistibile attrazione verso nuove forme autoritarie di esercizio del potere dalla comunicazione diretta e senza fronzoli, che hanno inesorabilmente messo la sinistra di fronte ai suoi più grandi e storici demoni interiori.