Torna alla lista
DeriveApprodi

Gli autonomi. Vol. 6

Giacomo Despali, Piero Despali

  • Genere: Politica
  • Listino: € 19.00
  • Collana: DeriveApprodi
  • Data Uscita: 29/01/2020
  • Pagine: 259
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788865483138

Attraverso l’espediente di un dialogo appassionato, ma sempre rigoroso, vengono ricostruite passo passo le vicende che a partire dallo scioglimento di Potere operaio diedero vita nel 1975 al progetto dei Collettivi nella regione veneta. Progetto fondato sui presupposti strategici di un forte radicamento territoriale, l’unità politico-militare della militanza e una direzione che poteva vantare una ricca e raffinata formazione teorico-culturale di provenienza “operaista”. Infatti, in quel laboratorio, che si poteva avvalere di un forte radicamento universitario, di una radio (Sherwood) e di una rivista (Autonomia), furono elaborate inchieste e analisi sui processi della ristrutturazione produttiva in atto che coniarono il concetto della “fabbrica diffusa” produttrice dell’“operaio sociale”, la figura del moderno precario destinato a occupare un ruolo centrale nei conflitti politici di classe. I Collettivi organizzarono in vaste aree della loro regione spettacolari azioni politico-militari di massa contro fascisti, responsabili della gerarchia di fabbrica e della repressione. In corrispondenza all’agire politico di massa potevano contare su una serie di sigle, ognuna corrispondente a un determinato livello d’organizzazione, che praticavano azioni armate contro gli apparati del comando politico-sociale e produttivo del territorio. L’accumularsi di quelle pratiche sfociarono nelle famose “notti dei fuochi”: decine di attacchi in contemporanea in varie città della regione. L’operazione repressiva del 7 aprile 1979, e quelle degli anni successivi, ebbero a mira la distruzione anche di quella specifica rete organizzativa e del suo progetto rivoluzionario, tra i più intelligenti della galassia autonoma.