Torna alla lista
Cairo

Una rivolta silenziosa

Daniele Grespan

  • Genere: Narrativa moderna e contemporanea
  • Listino: € 16.00
  • Collana: Scrittori italiani
  • Data Uscita: 29/01/2020
  • Pagine: 250
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788830900752

Alcuni fatti misteriosi scuotono la vita semplice e apparentemente tranquilla di un villaggio abbarbicato sulle montagne di un paese sudamericano. Nel villaggio tutti gli abitanti appartengono a uno dei due clan familiari che da sempre popolano quella valle, i Rojas e i Montoya: due ceppi dinastici che convivono pacificamente, anche se in un clima di armonia subita piuttosto che voluta. La pace viene all’improvviso interrotta da strane apparizioni, dapprima nei sogni di uno dei capi famiglia per poi diffondersi in quelli dell’altro patriarca e successivamente in quelli di tutti gli altri abitanti del villaggio appartenenti ai rispettivi clan. Gli intrusi nei sogni sono i loro congiunti defunti che appaiono e conducono una vita da "terreni" nel vicino camposanto. Anche questa comunità è governata da un capo, che amministra e gestisce la vita del loro mondo parallelo silente, in pace e armonia. Per cercare aiuto i defunti non trovano altra soluzione che quella di rivolgersi al mondo dei vivi, manifestandosi nei sogni dei loro parenti. Ma l’apparizione di queste presenze dapprima solo al capo di una delle due famiglie, crea incomprensione per poi sfociare, man mano che si manifestano nei sogni di tutti gli altri, nel panico generale. Alla fine si riuscirà a capire il problema e, con l’aiuto di una persona a cui nessuno avrebbe mai pensato, si stabilirà un contatto tra i due mondi scoprendo che la pace dei defunti è stata cancellata dalle prepotenze degli ultimi arrivati, gli stranieri da poco sepolti. Sarà uno dei protagonisti della storia, quello a cui tutti davano meno credito, a ricomporre equilibrio e comprensione tra i belligeranti, attraverso un’azione semplice quanto efficace. Un romanzo in bilico tra reale e non reale. Ma in fondo qual è la differenza?