Indietro

Solferino al Festivaletteratura 2019

26 agosto 2019

Venerdì 6 settembre

18:30 • Spazio Studio Sant’Orsola • € 10,00
Regula Teatro

ALZATI, MARTIN

Ballata teatrale per Martin Luther King
di e con Roberto Piumini, musica in scena di Nadio Marenco
dai 14 anni

“Nero non è un colore, a quanto pare,/ ma la totale assenza di colore./ Nero, tra altre cose, il cioccolato,/ e l’uva nera, e la liquirizia,/ nero il magnifico cielo stellato,/ e il riso nero, che è una delizia,/ l’oliva nera, il petrolio pregiato,/ la mora, il mirtillo, una primizia./ Se invece dici negro a una persona…”. Un canto civile in ottave per ricordare il grande leader delle lotte contro la discriminazione razziale, il suo ardore politico e la forza dei suoi sogni.

Arrangiamenti e musiche originali Nadio Marenco; montaggio video Giovanna Ferrara; illustrazioni originali Paolo D’Altan; drammaturgia Roberto Piumini e Raul Iaiza; regia Raul Iaiza. 

Domenica 8 settembre

10:00 • Basilica Palatina di Santa Barbara • € 6,00
Meg Wolitzer con Lella Costa

SONO FEMMINISTA, SCRIVO FEMMINISTA

“I libri scritti dagli uomini hanno caratteri magniloquenti in copertina, come se fossero un evento eccezionale, mentre su quelli scritti da donne figura un immaginario che io chiamo ‘ragazzina in un campo di grano’”. Passa anche per le cover dei romanzi la riflessione di Meg Wolitzer sulla gender equality, che l’autrice statunitense da anni porta avanti attraverso le sue opere (The Wife, La verità delle donne), interrogandosi a livello intergenerazionale sul passato e sul futuro del femminismo. Affiancata da Lella Costa (Ciò che possiamo fare), da sempre appassionata, attenta e vicina alla questione femminile, Meg Wolitzer si racconterà al pubblico, in un viaggio nella sua poetica e nel suo pensiero di scrittrice. L’autrice parlerà in inglese. Traduzione consecutiva in italiano.