Indietro

Salerno Editrice a Più libri più liberi 2019

2 dicembre 2019

7 dicembre – ore 16.30 – Sala Polaris

L’Armenia perduta. Viaggio nella memoria di un popolo

Presentazione del libro di Aldo Ferrari

Intervengono l’autore, Antonia Arslan e Franca Giansoldati

A cura di Salerno Editrice

Il genocidio del 1915 ha cancellato la presenza del popolo armeno dalla regione nella quale aveva prosperato, una regione tanto ricca di storia e di bellezza da meritare il nome di Eden.  Aldo Ferrari compie un viaggio  culturale e “politico” attraverso alcuni dei luoghi più rilevanti e suggestivi di questo paradiso perduto, seguendo le tracce di una memoria disseminata oltre i confini dell’odierna repubblica armena.

CULTURALE

8 dicembre – ore 15.30 – Sala Luna

Chi ha ucciso Emanuele Notarbartolo? Il primo omicidio politico-mafioso

Presentazione del libro di Enzo Ciconte

Intervengono l’autore, Marco Damilano e Giuseppe Provenzano

A cura di Salerno Editrice

Mafia, politica e magistratura s’intrecciano in una Italia divisa tra Nord e Sud. È il 1893, ma potrebbe essere oggi. Enzo Ciconte scopre, tramite la lettura di documenti d’archivio inediti, risvolti poco noti, misfatti, depistaggi e moventi del primo omicidio politico-mafioso della storia italiana, quello di Emanuele Notarbartolo, ex direttore del Banco di Sicilia ed ex sindaco di Palermo.

CULTURALE

Altri appuntamenti di Salerno Editrice – Stand B34

MERCOLEDì 4 DICEMBRE Stefano Bottoni svelerà tutti i segreti di Orban, Un despota in Europa. con lui l’editor Davide Grossi

GIOVEDì 5 DICEMBRE con Marco Mondini si celebrerà il centenario di Fiume 1919. Una guerra civile italiana. A dialogare con l’autore sarà Nicola Maranesi

VENERDì 6 DICEMBRE Massimo Adinolfi e Federico Vergari parleranno di fake news e si chiederanno se Hanno tutti ragione?