Indietro

Erickson a Bookcity 2019

10 novembre 2019

 

14 novembre ore 20.30
Centro Studi Erickson
Casa della Carità – via F. Brambilla 10
Chissenefrega dei Matti

Con Ron Powers, Peppe Dell’Acqua, Danilo De Biasio, Don Virginio Colmegna e Massimo Cirri. Modera Dario Bolis. A cura di LEDHA

Agostino Squeglia presenta l’incontro e leggerà alcuni brani”. A cura di Ledha
In occasione della manifestazione Bookcity, che si svolgerà a Milano tra il 14 e il 17 Novembre, LEDHA insieme a Fondazione Cariplo, l’Università di Milano – Bicocca e ad altri partner, realizzerà alcuni incontri con autori e ospiti speciali al fine di parlare in modo innovativo della disabilità. Tra argomenti trattati: la storia della disabilità, fede cristiana e disabilità, vita quotidiana e vita familiare delle persone con disabilità e dei propri genitori, la discriminazione delle donne con disabilità, la rappresentazione della salute mentale.
“Nella nuova rassegna ho proposto autori ed ospiti che privilegiano la letteratura come intensificazione dell’esistenza propria ed altrui, sia dal punto di vista delle esperienze familiari e genitoriali, a me più vicino, sia dal punto di vista dell’aspirazione ad una vita autonoma con il rispetto completo dei diritti delle persone con disabilità, obiettivo di LEDHA.
Agostino Squeglia”

Chissenefrega dei Matti, Ron Powers, Edizioni Erickson

________________________________

15 novembre 2019
Ore 10:00
Unione Grafici di Milano – Piazza Castello 28
Dalla lettura alla scrittura creativa

Con Emanuele Verdura. Introduce Silvana Scirea

Prendendo spunto dalla narrazione di alcune vicende cruciali del romanzo NATI DAL CUORE, che affronta la tematica dell’adozione di bambini, si darà vita ad un laboratorio di scrittura creativa nel quale si forniranno tecniche in grado di sprigionare in ognuno le geniali potenzialità della mente ed avere l’occasione di diventare, come afferma R. Carver, potenzialmente degli scrittori.

Con:
Emanuele Verdura, Scrittore
Introduce: Silvana Scirea, Presidente AIMC Provincia di Milano

Nati dal cuore, Emanuele Verdura, Edizioni Erickson

________________________________

16 novembre 2019
Ore 18:30
Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 1 – via Marsala 8
La cura in famiglia, le fragilità e il ruolo della donna

Con Fiora Cappa e Giovanna Perucci. Conclusioni di Grazia Pratella. A cura dell’associazione Coordinamento Lombardo Banche del Tempo. In collaborazione con la Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 2

L’invecchiamento della popolazione e la conseguente fragilità di molti ha un risvolto sostanziale che coinvolge la vita delle donne. La cura degli anziani, oltre a quella della famiglia, grava pesantemente sul genere femminile che diventa perno delle difficoltà familiari su cui ricadono una molteplicità di problemi quotidiani non sempre risolvibili ricorrendo ai Servizi Sociali o ad altre misure fino a ora attivate. Occorre trovare modalità e forze innovative cercando risorse anche nell’invecchiamento attivo quando le fragilità non sono gravi. Di conseguenza, al tema della violenza fisica e psicologica sulle donne, si aggiunge anche quello della mancanza di tempo per sé, inteso come cura di sé e della propria crescita culturale e sociale. A cura dell’associazione Coordinamento Lombardo Banche del Tempo. In collaborazione con la Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 2.

Una badante in famiglia, guida per una buona sopravvivenza, Giovanna Perucci, Edizioni Erickson

________________________________

17 novembre 2019
Ore 14:30
Opera San Francesco – via Kramer 5
Resilienza e speranza nel mondo dei bambini in comunità

Con Gabriella Ferraro Bologna, Isabella Baldan e Maria Grazia Gualtieri.
A cura di FATA (Famiglia Temporanea Accoglienza)

Il percorso ventennale dell’autrice nelle comunità educative per minori, si snoda attraverso l’arte, il racconto, l’educazione alla bellezza. Il fine è supportare i bambini che devono costruire resilienza dopo aver vissuto esperienze drammatiche e distruttive, recuperando la fiducia nel mondo degli adulti e la consapevolezza del proprio valore.
Parafrasando S. Agostino, la speranza ha due bellissimi figli, lo sdegno e il coraggio. Sdegno per le cose come sono, e coraggio per cambiarle. È possibile aggiungere un terzo figlio: l’umorismo, perché è una delle caratteristiche della persona resiliente.Sarà presentato un video liberamente tratto da un racconto di “Storie possibili”, realizzato dai ragazzi di un centro di aggregazione giovanile di Milano.

Ermenegilda per sempre – la storia delle donne nei secoli vista da una strega, Gabriella Ferraro Bologna, Edizioni Erickson
Storie possibili per riflettere e sorridere, Gabriella Ferraro Bologna, Edizioni Erickson

________________________________

17 novembre 2019
Ore 17:00
Fornace Curti – Via Walter Tobagi 8
La Legge è amica dei bambini? Storie di istituzionalizzazione

Con Gabriella Ferraro Bologna ed Emanuela Coerezza

L’intento delle relatrici durante l’incontro sarà di fornire informazioni corrette sulle realtà delle strutture educative che ospitano minori in difficoltà. Talvolta le notizie che circolano sui giornali sono incomplete, per cui si può arrivare alla falsa convinzione che gli operatori sociali siano “senza cuore”, mettendo così le famiglie contro l’istituzione sociale. Gabriella Ferraro Bologna e Emanuela Coerezza si baseranno sul racconto della loro esperienza professionale con minori che hanno vissuto situazioni familiari problematiche e hanno trovato nelle strutture sociali una speranza di recupero.

Ermenegilda per sempre – la storia delle donne nei secoli vista da una strega, Gabriella Ferraro Bologna, Edizioni Erickson
La fata e il Vulcano, Veronica Dossena, Edizioni Erickson
Storie possibili per riflettere e sorridere, Gabriella Ferraro Bologna, Edizioni Erickson