Indietro

Baldini+Castoldi a Bookcity 2019

8 novembre 2019

14 novembre 2019
Ore 18:30
la Feltrinelli piazza Duomo
EAT.MI | Scrivere di gusto. Etica e critica gastronomica

Con Valerio Massimo Visentin

Una minaccia oscura popola gli incubi di ogni ristoratore: la visita di Valerio M. Visintin e la conseguente apparizione sul Corriere della Sera o sul suo blog Mangiare a Milano è il terrore di ognuno di loro. È la spada di Damocle sopra la testa di ogni chef, è il pensiero fisso mentre il maître si aggira nel locale, prende le ordinazioni, stappa le bottiglie e serve ai tavoli. Quante volte è stato assalito dal dubbio, dal timore: oddio, potrebbe essere Lui. Oddio, potrei fare la fine di quell’altro, uscito a pezzi dalla penna dell’uomo nero.
Ebbene, cari ristoratori, questo incubo presto non sarà più riservato solo ai soli lettori del Corriere.

EAT.MI Guida gastronomica etica alla ristorazione milanese, Valerio Massimo Visentin, Baldini+Castoldi

________________________________

15 novembre 2019
Ore 17:00
Borsa Italiana – Sala Blu 70
Leggerezza non è superficialità

Con Annie Mazzola, Silvia Rossi e Dario Spada

«È la frase che tutte le influencer hanno pronunciato almeno una volta: “Dato che me lo state chiedendo in tantissime…” vero o falso che sia, ecco il Galateo Moderno in cui Annie Mazzola racconta la sua beauty routine, vi svela la shade del collant perfetto per il vostro incarnato, vi consiglia la miglior pizza gourmet della città…»

Dato che me lo state chiedendo in tantissime…, Annie Mazzola, Baldini+Castoldi

________________________________

15 novembre 2019
Ore 17:00
Castello Sforzesco – CS_la_Libreria
Il Formichetti 2020

Con Gino Vignali, Michele Mozzati e Francesco Bozza

“Dopo 30 anni tornano le Formiche: la raccolta definitiva di battute con tutte le 7820 sane incazzature più divertenti degli ultimi due secoli. Ce le raccontano e ce le leggono Gino&Michele con Francesco Bozza”

Il Formichetti 2020, Gino&Michele, Baldini+Castoldi

________________________________

16 novembre 2019
Ore 12:00
Società Umanitaria – Auditorium
Coltivare l’imperfezione per continuare a essere perfettibili

Con Matteo Piano, Cecilia Morini, Giuseppe Catozzella e Sara Zambotti
Più dell’autobiografia di un campione. Più di un manuale di motivazione. Il giocatore «filosofo» della nazionale di pallavolo si racconta in un libro curioso, divertente e soprattutto molto utile.
Per tutti, sportivi e soprattutto NON sportivi.

Io, il centrale, Cecilia Morini, Matteo Piano, Baldini+Castoldi

________________________________

16 novembre 2019
Ore 14:00
Ospedale Maggiore Policlinico – Aula Milani
Far nascere: una storia di genere della ostetricia

Con Paola Cosmacini. Intervegono Paolo Galimberti e Ada Gigli Marchetti

Una storia francese del XIX secolo su un aspetto fondante della vita: il venire al mondo, la nascita, il nascere. Nella provincia rurale e soprattutto a Parigi si viene guidati in angoli talora ancora presenti e da riscoprire. E attraverso le vite e le opere di Marie-Anne Boivin e di Stéphane Tarnier si ricostruisce un passaggio epocale del modo di nascere: da arte secolare sviluppata nella pratica, tutta al femminile, delle levatrici ai primi apporti della nascente specialità ostetrico-ginecologica, subito rigorosamente difesa dal monopolio della scienza medica maschile. Una indagine storica, che porta l’attenzione sul ruolo delle donne, svolta con la sensibilità di un medico donna. Ma anche un movimentato racconto fatto di ricerche e di rimandi letterari, scritto con l’intento di portare un particolare aspetto della storia della medicina alla ragione, ma anche al cuore di chi legge.

Un legame sottile. Madame Boivin, Monsieur Tarnier e l’ostetricia, Paola Cosmacini, Baldini+Castoldi

________________________________

16 novembre 2019
Ore 16:00
Auditorium Edy Cremonesi – via Longarone
Mammamia! Teatro interattivo per crescere bambini felici

Con Paola Maraone, Alessandra Di Pietro e Annalisa Corbo. A cura del Comitato Genitori scuola primaria Val Lagarina. In collaborazione con la Casa delle Associazioni e del volontariato Municipio 8

Mammamia! – Teatro interattivo per crescere bambini felici. Perché genitori sereni crescono bambini felici: laboratorio condotto con metodologia attiva sul tema della genitorialità positiva. Per mamme e papà.

Mammamia! Il metodo italiano per crescere bambini felici, Alessandra Di Pietro, Baldini+Castoldi

________________________________

17 novembre 2019
Ore 12:30
Società Umanitaria – Sala Facchinetti
Pronto. Chi legge?

Con Enrica Bonaccorti, Fiorenzo Galli e Pino Strabioli

Un romanzo corale ironico e divertente, raccontato con una scrittura che riempie gli occhi di chi legge come un film, ricca di passioni e sentimenti e popolata da personaggi indimenticabili. Un condominio esplosivo: Francesco Maria Von Altemberger detto “Cico” vive di rendita in un condominio, di cui analizza in maniera distaccata e attenta gli abitanti, non interessato al sesso e alle relazioni personali. Guarda i suoi vicini come un entomologo studierebbe una colonia di formiche: Cico è un po’ strano, forse affetto da una leggera forma di autismo. In effetti, però, nemmeno i dodici inquilini sono così normali…

Il condominio, Enrica Bonaccorti, Baldini+Castoldi

________________________________

17 novembre 2019
Ore 17:00
Fondazione Adolfo Pini
Una breve storia mia

Con Nina Verdelli

Breve storia triste (o BST, sempre per obbedire all’esigenza di sintesi) non è più solo il tormentone che impazza sul web ma, come scrive Ivan Cotroneo nella Prefazione, «una specie di esercizio filosofico che in maniera brutale e diretta toglie fronzoli e orpelli e ti mette di fronte l’essenza possibile della storia, a volerla guardare con il filtro dell’ironia». Una chiave narrativa che mescola brevitas e levitas per raccontare non solo le proprie piccole-grandi sfighe del quotidiano, ma che ora si applica a tutto lo scibile umano: perché se ci si impegna, in fondo, anche la situazione più complicata, l’evento storico più aggrovigliato, il romanzo più arzigogolato può essere ridotto a un distico fulminante.

Breve storia triste (del mondo), Nina Verdelli, Baldini+Castoldi

________________________________

17 novembre 2019
Ore 17:00
Mare Culturale Urbano – Sala Polivalente
Vent’anni di Massimo Riva, cuore e coraggio

Con Claudia Riva, Massimo Poggini, Saturnino e Marco Mangiarotti

«Vasco aveva già sentito parlare di Massimo, non perché fosse figlio di Giovanni e della Laura, amici di sua madre, amici di suo padre, amici di sua zia, di sua cugina e di chi sa chi altro, ma perché in paese si vociferava che fosse un bambino strano, solitario, che non andava all’asilo, che quando era a casa amava fare soprattutto una cosa, voleva fare sempre quella: ascoltare la musica.» Pur essendo trascorsi vent’anni dalla sua morte, Massimo Riva continua a essere amatissimo: da quel maledetto 31 maggio 1999, Vasco Rossi non ha mai fatto un concerto senza ricordarlo.

Massimo Riva vive!, Massimo Poggini, Claudia Riva, Baldini+Castoldi

________________________________

17 novembre 2019
Ore 18:00
ARCI Bellezza- Feste via Bellezza 16A
Scerbanenco: cinquant’anni e Centodelitti

Con Cecilia Scerbanenco, Alberto Riva e Franco Vanni

Cento delitti, cento storie affilate come rasoi che indagano le zone oscure di persone comuni. Giorgio Scerbanenco, il maestro del noir italiano, scatena la sua fantasia in una traboccante enciclopedia del male che ci porta in un mondo spietato ma al tempo stesso pieno di sentimenti. Pubblicato per la prima volta nel 1970, l’opera continua a vivere anche dopo cinquant’anni dalla morte dell’autore.

Il centodelitti, Cecilia Scerbanenco, Giorgio Scerbanenco, La Nave di Teseo
La regola del lupo, Franco Vanni, Baldini+Castoldi
Il caso Kellan, Franco Vanni, Baldini+Castoldi

________________________________

17 novembre 2019
Ore 18:30
Borsa Italiana – Area Scavi
#donneemancipazioneimprenditorialità | Cercasi lavoro come commessa o babysitter chiamare di sera ora pranzo

Con Cristiano Militello

Cartelli d’Italia 2, Cristiano Militello, Baldini+Castoldi

________________________________

17 novembre 2019
Ore 18:30
FAI – Villa Necchi Campiglio
Nel buio più profondo. Boralevi regina del noir

Con Antonella Boralevi, Lucia Tilde Ingrosso e Stefano Malosso

29 agosto 2018. Venezia splende. È la Serata di Gala della Mostra del Cinema. Red Carpet, Star, limousine, champagne, fotografi. E Vivi Wilson. La protagonista incantevole del Film di Apertura. Ma nell’aria vibra una nota di inquietudine. Un’ansia che cresce a ogni pagina.
Verità inaccessibili aspettano nell’ombra.

Chiedi alla notte, Antonella Boralevi, Baldini+Castoldi