Indietro

Adelphi al Festivaletteratura 2019

21 agosto 2019

Mercoledì 4 settembre

17:30 • Teatro Bibiena • € 6,00
Anna Ottani Cavina

L’EPOCA D’ORO DELLE MOSTRE

Nel settembre del 2001 Anna Ottani Cavina fu graditissima ospite della città di Mantova, non solo durante la kermesse letteraria, ma anche in qualità di curatrice della mostra Un paese incantato. Italia dipinta da Thomas Jones a Corot. Docente di Storia dell’Arte alla Johns Hopkins University, ha di recente lavorato sull’importanza delle esposizioni artistiche del passato nel ridefinire visioni e modi di guardare all’arte (Una panchina a Manhattan): se è vero – come affermava in Terre senz’ombra – che “a volte sono stati gli artisti a plasmare il nostro paesaggio, a estrarre dal suo DNA alcune sequenze che poi sono diventate identitarie”, così anche le grandi mostre internazionali hanno contribuito a “rivoluzionare la mappa e la conoscenza del mondo dell’arte”, spesso diventando una guida per i fruitori e permettendo loro di studiare gli artisti da nuove angolazioni e discostarsi, con la gioia della scoperta, dai canoni della storia dell’arte già scritta.

Venerdì 6 settembre

21:00 • chiesa di Santa Maria della Vittoria • € 6,00
Matteo Codignola

STORIE DELLA STORIA DEL TENNIS

Da una valigia di cuoio recuperata in un mercatino di provincia escono un centinaio di foto di tennisti noti e meno noti del secondo dopoguerra. Sono testimonianze di un’epoca in cui il tennis era diviso in due universi paralleli: quello dei professionisti, oscuri mercenari che se ne andavano in giro a giocare nelle esibizioni, e quello dei dilettanti, nobili atleti che si confrontavano nei gloriosi tornei che seguiamo tuttora, suscitando le curiosità del pubblico più per le loro vite private che per i risultati sul campo di gioco. Da quelle foto, Matteo Codignola (Vite brevi di tennisti eminenti) parte per esplorare le vicende umane e sportive di alcuni di quei tennisti, in un racconto che riporta alla luce un mondo irrimediabilmente perduto, pieno di storie meravigliose.

21:00 • Piazza Leon Battista Alberti • Ingresso gratuito
Caspar Henderson e Telmo Pievani
con la redazione di Il Tascabile

STORIE DI NATURA
pensieri in comune

L’impatto dell’essere umano sulla salute del pianeta è ormai globale e rischia di essere per molti aspetti irreversibile. Nell’era dell’Antropocene, quale deve essere il nostro rapporto con l’ambiente e gli animali? Qual è il nostro posto in un mondo in così rapido cambiamento? Tra storia, biologia e letteratura, una conversazione con Caspar Henderson (Il libro degli esseri a malapena immaginabili) e Telmo Pievani (Homo sapiens) per raccontare come è cambiato il nostro sguardo sulla natura, da Alexander von Humboldt a oggi.

Domenica 8 settembre

15:00 • conservatorio di musica “Campiani” • € 6,00
Erica Barbiani con Roberto Abbiati

IN VIAGGIO

Cosa ci fanno insieme una documentarista, viaggiatrice e scrittrice e un attore, musicista e illustratore? Erica Barbiani (Guida sentimentale per camperisti) e Roberto Abbiati (Moby Dick o la balena) sono grandi amici e, soprattutto, grandissimi compagni di viaggio. E di viaggio parlano anche a Festivaletteratura: di come ci si mette in cammino, di come si parte, degli incontri che inevitabilmente ogni avventura porta con sé, e delle amicizie che nascono lungo il percorso.