Indietro

Frau Merkel

Claudio Landi

Considerando la straordinaria figura della Merkel, è davvero singolare che in Italia non esista una letteratura adeguata all’importanza del personaggio. Claudio Landi, giornalista economico di Radio Radicale e attento osservatore della scena europea e internazionale, colma questo vuoto puntando da subito sull’essenziale. Frau Merkel (Passigli) non è una biografia della statista tedesca, ma una serrata analisi su quanto la figura e l’azione di governo di Angela Merkel ha significato e prodotto in termini politici, geopolitici ed economici. O meglio, nell’ordine giusto: economici, politici, geopolitici. È infatti a partire dall’economia, dalla gestione degli scambi commerciali che Merkel costruisce la sua azione nell’agone internazionale. Per Merkel, per la Germania, commercio, scambi, multilateralismo, capacità di incontro e di compromesso sono la via maestra delle relazioni internazionali. Anche e specie in un mondo sempre più tentato dal bilateralismo assertivo trumpiano, dalle politiche di potenza, dal ritorno dei muri. L’analisi che Claudio Landi conduce dei rapporti tra Germania e Russia e tra Germania e Cina, ma persino tra Germania e Gruppo di Visegrad è illuminante, ancor più se letta a ridosso della relazione valoriale prima ancora che geopolitica con gli Stati Uniti e di quella, ovvia, naturale, organica con l’Unione Europea, sfondo imprescindibile per ogni azione dello stato tedesco e della sua Cancelliera. L’ultimo capitolo, non esattamente un “dulcis in fundo”, affronta i faticosi, sofferti rapporti con il nostro Paese, mai facili, anzi, chiunque fosse al governo in Italia, da Berlusconi a Salvini, passando per Renzi.

Frau Merkel

Claudio Landi
Passigli
VAI AL LIBRO
Genere:
Politica
Listino:
€ 18.50
Collana:
Passigli Narrativa
Data Uscita:
10/07/2019
Pagine:
223
Lingua:
Italiano
EAN:
9788836816880