Torna alla lista
Edizioni Ambiente

Natura in bancarotta. Perché rispettare i confini del pianeta. Rapporto al Club di Roma

Johan Rockström

  • Genere: Geografia, atlanti, ambiente e agricoltura
  • Listino: € 24.00
  • Collana: Saggistica ambientale
  • Data Uscita: 08/04/2014
  • Pagine: 256
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788866271123

Scritto da Johan Rockstrom, capo dello Stockholm Resilience Centre, e da Anders Wijkman, ex parlamentare europeo, il volume chiarisce i nessi tra ecologia ed economia, e lancia una sfida radicale al comune modo di condurre e pensare i nostri sistemi economici e finanziari. Il libro è diviso in due parti, la prima analizza l’attuale crisi ecologica e la mette in connessione con la crisi della politica e delle forme di democrazia tradizionale. Rockstrom e Wijkman trattano di agricoltura, della questione demografica, di energie fossili e rinnovabili, di cambiamento climatico e negazionismo, e lo fanno presentando i risultati delle ricerche ispirate ai “planetary boundaries” (confini planetari), concetto che proprio Rockstrom ha contribuito a definire con un articolo pubblicato nel 2009 su Nature. In quell’articolo venivano individuate una decina di soglie, superando le quali l’umanità rischia di compromettere il funzionamento dei sistemi ecologici che la sorreggono. Per tre di queste soglie – biodiversità, cambiamento climatico e ciclo dell’azoto –, il limite è già stato oltrepassato, rendendo quindi urgente la necessità di un’inversione di rotta. A questo scarto, alle modalità con cui realizzarlo e alle opportunità che potrebbero derivarne è dedicata la seconda metà del volume.