Torna alla lista
Rubbettino

Cinema e storia. Cinema e populismo. Modelli e immaginari di una categoria politica (2019)

  • Genere: Cinema, tv, radio
  • Listino: € 16.00
  • Collana: Le riviste
  • Data Uscita: 28/08/2019
  • Pagine: 214
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788849857863

Questo numero di “Cinema e Storia” si interroga sul rapporto fra il cinema – nella sua dimensione di arte popolare – e il fenomeno che proprio al popolo e al suo primato nella sfera politica si richiama. Si può indagare il populismo attraverso il cinema? O anche: può il cinema – uno dei dispositivi che più e meglio di altri ha rappresentato le masse – aiutarci a definire il populismo oppure a fissarne alcune caratteristiche? E ancora: quali sono i rapporti che intercorrono tra il cinema, che ha la capacità di generare forme e immaginari condivisi, e quei fenomeni politici che, a diverse latitudini e in tempi differenti, sono riconducibili al concetto di populismo? Infine: può il cinema, in quanto strumento capace di dar forma all’investimento emotivo delle masse in individui “eccezionali”, costruire un contesto fertile per l’emergere del populismo?