Torna alla lista
Donzelli

L'età dei barbari. Giambattista Vico e il nostro tempo

Maria Donzelli

  • Genere: Scienze sociali
  • Listino: € 25.00
  • Collana: Saggi. Scienza e filosofia
  • Data Uscita: 01/05/2019
  • Pagine: 0
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788868439217

Il pensiero di Giambattista Vico è una pietra miliare sulla via di una riflessione della filosofia europea attorno all'idea di modernità. La sua "Scienza" nuova volle proclamare, alle soglie dell'Illuminismo, una discontinuità, una svolta, un aspro confronto con le filosofie a lui contemporanee, un recupero delle origini, un modo per fare i conti con la storia e con il presente, una consapevolezza del proprio tempo. Il libro ricostruisce l'intensità di queste interazioni tra il filosofo e il suo contesto. Il rapporto di Vico con Cartesio e il cartesianesimo ci conduce nel clima culturale della Napoli tra Seicento e Settecento, mentre il percorso dalla sagesse dei moderni al concetto di «sapienza» permette di collocare la proposta vichiana nello spazio filosofico europeo che in quel momento si va determinando. La riflessione sul corso della storia, tra storia delle nazioni e storia ideale eterna, rivela l'importanza dell'immaginazione e della corporeità nel rapporto imprescindibile tra le diverse culture dei popoli mediterranei, così potentemente cantate e rappresentate dall'epica di Omero. Nel volume il testo introduttivo della "Scienza nuova" con la traduzione a fronte in italiano moderno. Con il testo introduttivo della "Scienza nuova" e la traduzione a fronte in italiano moderno.