Torna alla lista
Edizioni Effigi

Partigiani di vite in cambio

Santino Gallorini

  • Genere: Generale
  • Listino: € 18.00
  • Collana: Archivi riemersi
  • Data Uscita: 20/03/2019
  • Pagine: 302
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788864339443

Nel precedente libro, Vite in cambio, l’autore ricostruisce le vicende del giugno 1944, che videro il sequestro di un colonnello tedesco da parte di una banda autonoma di partigiani, il successivo rastrellamento di oltre 200 persone e il conseguente ultimatum nazista che minacciava la fucilazione degli ostaggi e la distruzione di Anghiari e altre tre località vicine. Fu grazie all’eroismo di due partigiani, Gianni Mineo aiutato da Giuseppe Rosadi, che la strage fu sventata. Il libro ha trovato l’interesse dei lettori, tra i quali si annovera anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che si è adoperato per concedere una Medaglia al Valor Militare ai due giovani. Il nuovo lavoro si sofferma su quelle drammatiche giornate, utilizzando documenti conservati nell’Archivio Centrale dello Stato, nell’Archivio dell’Istituto Storico della Resistenza in Toscana, nell’Archivio ANPI di Arezzo. Vengono utilizzate anche numerose testimonianze di anziani che vissero quei tragici momenti. Viene studiato il gruppo partigiano comandato da Gianni Mineo, si accendono i riflettori sulla cosiddetta “Banda del Russo”, che con il suo inopinato sequestro del colonnello tedesco mise a repentaglio tante vite umane e quattro centri abitati, tra cui Anghiari.