Indietro

Un booktrailer per L’ultima notte di Willie Jones

16 ottobre 2018
Un booktrailer per L’ultima notte di Willie Jones

Le ultime ore di vita di un ragazzo afroamericano di 18 anni nella Louisiana del Ku Klux Klan, raccontate nel magistrale romanzo di Elizabeth H. Winthrop, L’ultima notte di Willie Jones (Solferino)

L’ultima notte di Willie Jones, primo romanzo di Elizabeth H. Winthrop a essere pubblicato in Italia (da Solferino), ha una bellissima copertina.  Ma quando inizierete a leggerlo vi renderete conto che la copertina è il meno: scrittura letteraria da cascare in ginocchio, personaggi uno più abissale dell’altro, il Sud degli Usa tra musica cajun e il caldo del bayou, e, Harper Lee dove sei?, un “bitter fruit” in forma di sedia elettrica. Una notte, giusto una notte in cui tutto succede.

Willie il negro aspetta di essere “fritto” a mezzanotte. L’accusa è stupro. Frank suo padre cerca di arrivare in tempo con la lapide per la sua tomba. Il capitano Seward e Lane portano la Feroce Gertie, completa di cavi e lacci, per l’esecuzione, e lungo il tragitto trovano di che ingannare il tempo… ma tantissime sono le storie, i destini, i personaggi che corrono e si incrociano in quella manciata di ore. Che libro!

In attesa di correre in libreria a comprare L’ultima notte di Willie Jones guardatevi il bel booktrailer realizzato da Solferino.

Copertina di Elizabeth H. Winthrop, L’ultima notte di Willie Jones (Solferino)
Elizabeth H. Winthrop, L’ultima notte di Willie Jones (Solferino)